Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Le dieci nazioni piu’ ricche oggi e nel 2025

Posted by janejacobs su luglio 3, 2008

Fate click sulla parola “pil” qui sotto per vedere le dieci nazioni piu’ ricche del mondo oggi e nel 2025:

pil

La Banca Mondiale fornisce sul suo sito le statistiche del PIL (Prodotto Interno Lordo) per ogni nazione. Il Prodotto Interno Lordo e’ una misura usata dagli economisti tradizionali per misurare la ricchezza. Dal sito della Banca Mondiale ho raccolto i dati del 2006 delle dieci nazioni piu’ ricche oggi e ne ho ricavato un semplice grafico.

Alle statistiche del 2006 ho poi aggiunto i tassi di crescita del PIL nel 2007 e ho aggiustato per il tasso di cambio. Ho poi ipotizzato che il PIL di ciascuno di questi dieci paesi continui a crescere agli stessi ritmi del 2007 (i tassi di crescita sono indicati sul grafico “pil” sopra ogni nazione).

Se ne ricava che il PIL della Cina (oggi quarta nazione piu’ ricca) nel 2025 sara’ maggiore di quello degli Stati Uniti (oggi primi) e quello della Spagna (oggi nona) e del Brasile (oggi decimo) saranno maggiori di quello dell’Italia.

Ho considerato solo i 10 paesi piu’ ricchi al mondo di oggi, ma a questi ritmi l’Italia sara’ superata probabilmente anche da paesi come la Corea del Sud, l’India, l’Indonesia e la Russia.

Continua…

 

Fonte: Banca Mondiale

About these ads

21 Risposte to “Le dieci nazioni piu’ ricche oggi e nel 2025”

  1. […] continue […]

  2. Odifreddi's fan said

    In questa ricerca però non si valuta la variabile della mentalità del suo popolo…

    L’Italia purtroppo è anche uno dei paesi più chiusi mentalmente verso ogni novità…il che vuol dire che questo paese sprofonderà sempre di più…la sua mentalità cattolica sarà la sua distruzione!
    Secondo voi perchè la Cina sta al primo posto? …perchè lavorano veloci???

    Ognuno la pensi come vuole, io intanto ho già deciso di scappare!

  3. scipio said

    Beh… speriamo davero che odifreddi’s fan se ne vada subito e con lui tutti gli altri lobotomizzati pesi morti che si lasciano burattinare e mettere in testa certe idde false, nocive e scontate… la loro fuga sarà il primo vero passo per la rinascita completa dell’Italia. Dico completa perchè già ora siamo meglio di tanti altri… figuriamoci quando ci saremo liberati di quella massa di beoti dannosi e dsfattisti stile odifreddi’s fan. Paghiamogli il biglietto: sarebbe un ottimo investimentoe mandiamoli nelle nazioni nostre dirette concorrenti… le manderanno a picco!!!

  4. enzo said

    scipio, è a causa di gente come te, che non è ottimista, ma ha le fette di salame sugli occhi, che siamo finiti dove siamo.
    al posto di attendere la manna dal cielo dovremmo deciderci veramente a muovere le chiappe e darci da fare, perchè quello che noi crediamo essere l’eden sta diventando una latrina e piantiamola di dire che già adesso siamo meglio di molti altri; la spagna 30 anni fa era quasi III mondo ed adesso è arrivata alla pari nostra e tra 1 po’ ci orinerà in testa.
    il lobotomizzato peso morto caro mio sei tu, che credi a quelli che dicono che doabbiamo essere ottimisti e che magari vivi sperando che qualcun altro continui a tirare il carretto, tanto dei cretini ci sono sempre che lo fanno perchè è sempre stato così. mi fai pena …

  5. robdanet said

    La Cina sta vivendo una rivoluzione economica e commerciale grazie all’agevolazione da parte del governo dell’impresa privata e della diffusione del sistema capitalistico, non perche` ci sono pochi cattolici. In oltre la religione cattolica in Cina sta divenendo sempre piu` popolare ed ha gia`circa 14 milioni di seguaci.
    Riguardo allo scappare poi, vorrei far notare a odifreddi che non sono certo i Cinesi che sono scappati che anno portato la Cina al livello economico attuale(senza offesa per gli emigranti, anche io lo sono).

  6. marco said

    Nella mia citta’ e’ gia da un po di anni che i cinesi comprano negozi e si stanno espandendo a vista.. il bello e’ che arrivano, chiedeno il prezzo ,dicono va bene e con la valigetta arrivano i contanti… a me sa tanto di giri loschi.

  7. Ivan said

    Molti dicono che la Cina ha una potenza lavorativa maggiore di quella statunitense ma secondo me la Cina non ce la fara’ mai .
    Gli Stati Uniti saranno la nazione piu’ forte di tutta l’Europa .

  8. carlo said

    Ivan ma come stai??? Lo sanno anche i porci che gli Stati Uniti sono nel continente America!! “la nazione più forte di tutta l’Europa” … eppure sai scrivere deduco che hai fatto le elematri dunque…

  9. renzo said

    La cavalcata di Berlusconi si spiega così; lui ha preso l’Italia con il 100 per 100 di debito pubblico sul pil e lo ha già portato al 120 per 100 promettendo tutto a tutti , cioè sull’orlo del precipizio, da dove prima si era allontanata ed ora per questo saranno o nuove tasse per pagare gli interessi o nel caso peggiore la bancarotta.

  10. Anonimo said

    so che fai riferimento a dati stabili e lungimiranti..ma come abbiamo ben potuto vedere in questi ultimi 2 anni (2009-10).. l’economia nazionale e internazionale di ogni paese varia a causa di crolli monetari, bancari e via dicendo..>Dico questo x giungere a dire, che lo scenario nn è del tutto così programmabile proprio prchè in economia, le variabili e i dati da inserire in un diagramma sono praticamente infinite..Quindi giungere a conclusioni che l’Italia fra qualche decennio sarà l’ultima ruota del carro mi sembra eccessivi e quantomeno assurdo!!!Nei dati economici oltre al PIL e ecc. dovresti inserire anche L’ORGOGLIO DI UN CITTADINO CHE è NATO E VIVE IN ITALIA, che nn è scappato all’estero con paura di affrontare I TANTI DICO TANITISSIMI OSTACOLI che troverà d’avanti in Italia e che magari all’estero nn si troverebbe ad affrontare..Ma NN dimentichiamoci che L’Italia senza uno sforzo collettivo degli Italiani veri(NN i Ministri i Presidenti e ecc.) nn varrebbe praticamenti una Pippa..Quindi come hanno fatto i nostri padri sin dall’inizio del secolo e anche prima, affrontiamo i prob. protestiamo se è necessario.. ma allo stesso tempo nn ci lamentiamo se almeno nn ci mettiamo quel coraggio e quella voglia di fare che ci Hanno messo i nostri Padri dandoci la possibilita di Poterci distinguere dalle altre nazioni e renderci fieri di essere una nazione fra le Prime 8 potenze del Mondo..

  11. Roby said

    Ho letto tutti i vostri articoli, secondo me, ci sono verità e cavolate, possiamo star qua tutto il giorno a parlare di “…secondo me è cosi, ecc” ma alla fine quello che conta sono i fatti, e i fatti sono che :

    1) L’italia è completamente corrotta, Medici che prendono soldi e che vengono arrestati (ascoltare i TG)…gente che viene continuamente arrestata per bancarotta fraudelenta (reato eliminato da Berlusconi) e gente che viene arrestata e liberata continuamente per evasione fiscale, truffe, corruzione, concussione e qualsiasi reato legato ai soldi.

    2) L’Italia è un paese di vecchi, i giovani non fanno piu figli (tutti single che si vogliono divertire e gente che continua a divorziare).

    3) Negli ultimi tempi c’è un continuo arrivo di extracomunitari , chiamiamoli pure pezzenti…e basta con il dire che anche noi abbiamo fatto gli emigranti, noi italiani l’America l’abbiamo costruita con il lavoro…e abbiamo portato tanto della nostra cultura e civiltà (non solo la Mafia), gli Africani, Marocchinio, tunisini, ecc assieme a Romeni, Albanesi, ecc cosa ci portano oltre a malattie, rapinatori, strupratori e deliquenti di ogni genere ? Nulla toglie che è colpa nostra che gli permettiamo di fare Tutto !! e figliano come conigli….

    4) L’Italia è un paese dove il lavoro è cambiato tantissimo (e parlo anche a titolo personale)..le aziende assumono a tempo determinato SENZA LIMITE DI ETA’ (ma che futuro c’è !!), le paghe sono al limite del dignitoso con il costo della vità attuale, di per contro noto una enorme spavalderia e truffaldagine in piccoli imprenditori, artigiani ecc (che qualcuno chiama il motore della nostra economia) mi scappa da ridere perchè questa gente sfrutta altri come noi e prende i soldi dallo stato (aiutati da Berlusconi) e non per ultimo EVADE le TASSE a piu non posso, vi faccio notare che siamo il paese con piu evasione al mondo !!!!!! Concludendo mi chieso come in un quadro cosi NERO e losco del lavoro possa esserci crescita e Sviluppo ?

    5) Come ultimo punto lasciatemi uno sfogo personale a quelle grandissime teste di cazzo che abbiamo come politici (e parlo sia di DESTRA che di SINISTRA) che hanno permesso tutto questo elencato nei punti precedenti, facendosi corrompere e facendo schifezze di ogni tipo, gente che prende 20000 euro al mese !!
    Sono i primi ladri e truffatori, gente cjhe quando esce di casa dovrebbe vergognarsi, hanno permesso lo schifo che c’è oggi…siete la causa della ROVINA di quel bel paese che è l’italia (che ormai di bello ha solo i suoi panorami e località)
    e invito tutti gli italiani di qualsiasi fede politica a ribellarsi a uno schifo del genere anche perchè con tutto l’ottimismo del mondo se vedo come eravamo 20 anni fa e guardo adesso, signori non posso far altro che dire che tra 20 anni saremo poveri, ci scanneremo tra di noi…ci sarà molta criminalità…e chissà che altro..se dobbiamo scanndare qualcuno..scanniamo i nostri POLITICI…alla FORCA !!!!

    • stella della senna said

      caraissimi di destra e sinistra che non esistono più ogni tanto ricordiamo le vere rivoluzioni civili ghigliottine in piazza roghi questo ci vorrebbe dal viminale al quirinale dal vaticano a napolitano etc…tanto scannarsi tra noi non servirebbe ad altro che arricchire loro che sperano in questo più il popolo si odia più loro possono comandare e non governare liberamente…ci vorrebbero i raid di una volta quando mio nonno era partigiano e l’altro aveva la tessera di mussolini un mix contro tutti quelli che hanno una seggiola sotto al culo

  12. Pasquale said

    In tutto questo il maggior prestigio è di essere Italiani, con la nostra arte, cultura, con la nostra società (forse vecchia, e chiusa) abbiamo portato nel mondo l’arte del saper fare e amare ciò che si fa.
    Credo che non conteranno i numeri o una classifica per cancellare una buona fetta di tutto il futuro che abbiamo progettato e installato.. Lo considero cme un debito nei nostri confronti.
    Non parlo ne di politica ne di ottimismo o pessimismo. La società e la forza di una nazione la determinano le popolazioni che la vivono non un imprenditore o un politico. Tutti coloro che criticano il singolo sanno di non essere utili nelle migliorie della nostra nazione, per questo non si guardano i fatti ma solo le critiche..

  13. roberto said

    a morte i politici

  14. Lupacchiotto said

    Quando si fanno delle previsioni come queste, quasi subito ci si dimentica che sono dati ricavati senza le “variabili” di ordine politico, sociale e dei grandi eventi naturali che in un lasso di tempo così ampio, 15/20 anni, possono verifiarsi.
    Il ragionamento politico dovrebbe partire da alcuni punti fermi:
    – l’economia mondiale e l’esplosione demografica si sposta nettamente ad oriente.
    – l’approccio all’apertura al mercato della Cina, induce il suo popolo a rivendicazioni in materia di diritto a quello stesso consumo che loro stessi, in veste di esportatori, contribuiscono a creare nel mondo;
    – continuerà a esserci una supremazia nell’alta tecnologia e nel campo militare dei paesi Nato.

    Entro quella data, con l’esplosione demografica e delle abitudini al consumo, la tecnologia dovrà esser stata capace di equilibrere l’enorme richieste di materie prime.
    Pertanto, in caso contrario, vi sarebbe molta tensione sociale all’interno di ciascun Paese e molta tensione tra Paesi.
    Nella storia già è accaduto che lo squilibrio tra risorse e densità demografica si è risolto in due modi: uno che vede la natura intervenire, una pandemia, un cataclisma di enormi proporzioni; e, un altro, indotto dall’uomo, la guerra.

  15. aaaideecercasi said

    Buongiorno a tutti. Desideriamo segnalare l’apertura di un nuovo Blog volto ad aiutare tutti coloro che hanno idee da sviluppare e da trasformare in un buon business. Non sempre chi ha buone idee ha anche i mezzi, struttura, supporto e denaro, per realizzarle. Il nostro intento è quello di concorrere significativamente agli altrui propositi trasformando le loro idee in un comune business.

    http://aaaideecercasi.wordpress.com

    Grazie per la Vostra ospitalità.

  16. Luca said

    1)L’Italia ha bisogno di un Leader,un Leader che abbia la mia stessa mente,la mia stessa anima,il mio stesso spirito guida,avrei bisogno di ogni potere per sovvertire,tramutare,cambiare la nazione,in maniera radicale!
    1)Potenziare ogni tipo di difesa militare contro ogni sorta di attacco esterno ed interno al paese,e qui mi soffermo perchè non basterebbe l’elenco ma concretamente avrei un bel piano politico per tale manovra d’azione
    2)Rilanciare l’economia creando una serie di iniziative profonde volte allo sviluppo facendo ritornare quello spirito d’orgoglio/nazionalità/ del boom economico che ha vissuto l’italia fra gli anni 70 e 80,nuovi posti di lavoro per 30milioni di italiani!
    3)Democrazia allo stato puro
    4)Leggi che mirano al consolidamento di ogni coppia sigillata con il matrimonio concesso a tutti,pari dignità e diritti per TUTTI,e quando dico tutti è tutti,PUNTO!
    5)Fine di ogni patto con la chiesa cattolica,cancellazione automatica e sistematica dei patti lateranensi del 1929,la chiesa è considerata come le altre religioni sul suolo italiano…LO STATO è LAICO e non accetto più ingerenze castranti di uno stato il vaticano che dovrà altresì occuparsi delle sue faccende,oserei dire gravi,per una fede che professa l’amore e la tolleranza contraddicendosi in maniera palese ed evidente nei suoi stessi principi…ogni chiesa sul suolo italiano pagherà le tasse come giusto che sia!La cristianità cattolica e paragonata come le altre fedi cristiane presenti sul suolo italiano senza preferenza alcuna perchè nessuna è depositaria della verità!
    6)Sia il Vaticano che San Marino se vorranno avere i loro rispettivi staterelli dovranno pagare un indennizzo all’Italia,in caso contrario cesseranno di esistere nelle mappe planimetriche
    6)Maggiori finanziamenti alla ricerca medica di ogni tipo e scienza,le nostre menti devono rimanere in Italia!
    Via libera ad ogni tipo di sperimentazione e ricerca con controllo etico ma senza influenza della religione,ok?OK!!!
    7)Italia federale,il chè significa che ogni regione diventa stato;fine di ogni comune;ogni capoluogo diventa capitale con capitale delle capitali Firenze e non più Roma,la quale sarà solo capitale dello stato Lazio
    8)Maggiori diritti alle donne,non solo dal punto di vista sociale ma anche politico,50%al governo,le menti femminili fungono da vera guida e sostegno in ogni ambito politico
    9)Rilanciare ogni settore primario,secondario e terziario agli stessi livelli e con le stesse priorità!
    10)Aumento delle pensioni e degli stipendi attuali sia dei lavoratori statali che non statali.

    • giovanni said

      Bel commento quello di luca ma fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Realizzare quello che hai espresso è difficile, dovresti trovare tutti i presupposti per tale realizzazione. Comunque i ns. problemi si sarebbero risolti primo, se non ci fosse stato la venuta dell’Euro. l’Euro non l’abbiamo saputo amministrare, infatti ha provocato disagi economici fra gli italiani. Un’altro problema molto più grave e che gli scambi commerciali con l’estero sono diminuiti notevolmente, secondo se avessimo avuto al governo politici che non avessero curato i loro interessi anzichè quelli Italiani certamente non ci saremmo trovati nelle condizioni in cui ci troviamo.Senza dilungarmi troppo dico solo che dobbiamo mandare a casa questo governo disonesto e corrotto.

  17. ncnhdhnjncj xjc jdsnchjbhvb bhbchb hd chjdbhbchdbhcjbjhcbjhbchjbhbchbhbhvjbhvbbhjbvhjbhvbchjvbdhvbhjchvjcbvhjbhvbchvbhjbvhjbjvbcjvbj

  18. reel king said

    constantly i used to read smaller articles or reviews that also clear their motive,
    and that is also happening with this piece of writing which I am reading at this time.

  19. I don’t even know the way I finished up right here, but I thought this publish was great. I don’t realize who you might be but definitely you are going to a famous blogger in the event you are
    not already. Cheers!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: