Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

I Nigeriani non traggono benefici dal loro petrolio

Posted by janejacobs su maggio 22, 2008

Anonima sequestri del Niger

Riassumo brevemente un articolo di Idumange John, giornalista di www.allafrica.com sullo stato di salute del suo paese, la Nigeria:

La Nigeria non e’ una nazione, ma un insieme di nazioni, un conglomerato di molte nazionalita’ antagoniste ed incompatibili. I vari popoli che costituiscono la Nigeria devono ancora confluire in una societa’ civile, animata da spirito comune e da sentimenti di comune identita’ nazionale. La disgregazione della Nigeria e’ testimoniata dal modo in cui coloro che detengono il potere usano le nostre risorse naturali e le sperperano.
Sebbene ci siano movimenti di intolleranza verso lo sfruttamento delle risorse da parte delle compangnie streniere, tali sentimenti di ribellione non sono diretti alla persone giuste. Richiedere riscatti per il rapimento di operatori delle compagnie petrolifere straniere rende solo qualche spicciolo ai sequestratori, ma mantiene il dramma dello sfruttamento del territorio intatto. I giovani sequestratori (foto) dovrebbero piuttosto prendersela contro il loro governo, che, pur essendo il sesto produttore mondiale di petrolio ha solo quattro raffinerie su tutto il territorio nigeriano, di cui nessuna funzionante.
Il malfunzionamento di queste raffinerie e’ dovuto ai continui lavori di manutenzione che servono a giustificare un giro enorme di tangenti che vanno nelle tasche di privati corrotti che ricevono favori in cambio di tangenti al governo.
Il prezzo del petrolio e’ aumentato del 400% in Nigeria, ma pochissimi Nigeriani hanno beneficiato di questo aumento vertiginoso.
A Dubai, ad esempio, questo forte aumento del petrolio sta portando forti ricchezze a molta parte della popolazione, anche se tali ricchezze potrebbero dissolversi se il prezzo del petrolio dovesse scendere.
E in Nigeria? Tutta questa ricchezza si perde nella corruzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: