Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Nanchino, le sue industrie e i suoi chimici

Posted by janejacobs su giugno 13, 2008

Nanchino

Con sei milioni di abitanti, Nanchino e’ oggi un importante snodo per i trasporti ed i commerci nella parte costiera della Cina ed e’ uno dei primi quattro centri di ricerca scientifica e di educazione universitaria in Cina.

Nella prima meta’ del ventesimo secolo Nanchino si era trasformata da centro di produzione a centro di consumo, dovuto all’espansione della ricchezza della sua popolazione che aveva ottenuto un forte ruolo nella politica Cinese. Molti grandi magazzini come Zhongyang Shangchang attraevano mercanti da tutta la Cina. Nel 1933, il reddito generato dalle industrie del cibo e dell’intrattenimento nella citta’ di Nanchino eccedevano la somma del reddito procurato dall’industria manifatturiera e dall’agricoltura. Un terzo della popolazione della citta’ di Nanchino lavorava nell’industria dei servizi, mentre fiorivano anche le industrie illecite della prostituzione, della droga e delle scommese clandestine.

Nel 1950, il governo cinese investi’ a Nanchino per costruire industrie pesanti come parte di un piano quinquennale che voleva promuovere una rapida industrializzazione. Fabbriche elettriche, mecaniche e metallurgiche vennero fondate in breve tempo convertendo Nanchino in un centro della produzione di industria pesante. I politici di Nanchino, presi dall’ansia di generare nuove industrie fecero enormi errori come quello perdere centiania di milioni di yuan per estrarre a vuoto carbone, senza assicurarsi che il carbone esistesse effettivamente.

Oggi Nanchino ha ereditato le caratteristiche di citta’ industriale e ha sviluppato quelle che i cinesi definiscono le “cinque colonne” dell’industria: elettronica, automobili, chimica, siderurgia ed energia. Alcune delle maggiori industrie di Nanchino sono:Panda Electronics, Jincheng Motors e Nanjing Steel. L’industria del terziario ha aumentato la sua percentuale di PIL prodotto nella citta’; e oggi il terziario rappresenta il 44% della ricchezzza di Nanchino. La citta’ sta anche attraendo investimenti stranieri assieme ad altre citta’ del Delta del Fiume Yangtze. Molte multinazionali come Volkswagen, Iveco e Sharp, hanno stabilito la loro base a Nanchino. Il governo della citta’ di Nanchino sta costruendo grandi “parchi” industriali.

In particolare, Nanchino oggi sta diventando un polo della chimica mondiale. La multinazionale tedesca BASF si e’ messa in societa’ con un’impresa cinese, la Sinopec, un gruppo energetico cinese, per fare un investimento di $900 milioni al fine di aumentare la produzione del 25% in 3 anni. La BASF spera che presto i suoi impianti di Nanchino potranno presto competere con i suoi impianti di Ludwicshafen come punto principale delle sue operazioni.

Ma c’e’di piu’. Secondo Martin Brudermueller, direttore della BASF in Asia, le operazioni di Nanchino serviranno a combinare i costi bassi della manodopera cittadina allo sviluppo di nuove competenze nel campo della progettazione degli impianti.

Se tutto andra’ secondo i piani, questo fara’ si che gli impianti della BASF in tutto il mondo metteranno in pratica soluzioni e progetti pensati dagli ingegneri cinesi.

L’impiando BASF-Sinopec ha 6,000 dipendenti di cui 100 ricercatori. Molti dei clienti della BASF in Cina stanno modificando la loro filosofia produttiva da quella di imitare prodotti pensati e all’estero a quella di innovare la progettazione ed il design in maniera indipendente ed originale. Questo pone pressione ad imprese come la BASF per studiare materiali ancora piu’ avanzati e per venire incontro alle esigenze del mercato cinese.

Continua…

Fonti: Wikipedia, BASF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: