Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

La campagna promozionale di San Diego

Posted by janejacobs su giugno 16, 2008

 

Tiger Woods a Torrey Pines, il campo da Golf pubblico dove si tiene l’US Open

Gli abitanti di San Diego ritengono che la loro citta’ sia la piu’ bella degli Stati Uniti. San Diego ha centinaia di chilometri di bellissime coste, un clima temperato e attrattive turistiche di rilievo fra cui il famoso parco acquatico Sea World. Per queste ed altre ragioni San Diego ha una qualita’ della vita molto elevata.

San Diego ha anche una reputazione per avere ospitato importanti eventi sportivi. A San Diego si e’ ospitato il Superbowl per tre volte l’ultima delle quali nel 2003. Tuttavia, San Diego non aveva mai ospitato prima d’ora l’US Open, un prestigioso torneo di golf.

Gli organizzatori del torneo si aspettano piu’ di 42,000 spettatori al giorno sui campi di Golf di San Diego per sette giorni. Questo torneo sara’ il piu’ grande avvenimento sportivo mai ospitato dalla citta’ di San Diego per numero di spettatori. L’importanza di questo torneo a livello americano e internazionale dara’ a San Diego un’opportunita’ unica di presentarsi agli occhi del mondo. Tale opportunita’ potra’ essere sfruttata con saggezza o potra’ essere sprecata.

Gli amministratori di San Diego potrebbero comprare pubblicita’ sotto forma di cartelloni pubblicitari, spot radiofonici, televisivi o banners su Internet come fanno gli amministratori di molte regioni Italiane (Sicilia, Campania, Veneto e Piemonte). Invece un evento come l’US open procura alla citta’ ore o ore di copertura televisiva. Inoltre San Diego potra’ attrarre molti turisti Europei grazie alla debolezza del dollaro. Oltre alle centinaia di migliaia di spettatori, ci saranno dai 12,000 ai 15,000 addetti a lavorare sul campo dell’US Open. Tra questi ci sono 6,000 volontari provenienti da 19 Paesi.

Gli organizzatori del torneo hanno vietato di parcheggiare nella zona del campo da Golf di Torrey Pines, dove si terra’ il torneo, ma dovranno lasciare la loro auto nel parcheggio dello Stadio Qualcomm che aveva ospitato i rifugiati del grande incendio lo scorso anno. Da li’ ci sara’ un servizio navetta che li portera’ al campo da golf. Agli abitanti di San Diego e’ stato richiesto di evitare il piu’ possibile l’uso dell’automobile durante il torneo.

 Tra le migliaia di spettatori e di addetti ai lavori, molti di loro trascorreranno a San Diego almeno una settimana. Mentre il Superbowl era un evento sportivo di una sera, l’US Open dura per un’intera settimana, pertanto gli albegatori ed i ristoratori della citta’ avranno il tutto completo per almeno una settimana.

Il Golf e’ diventato uno degli sport piu’ profittevoli grazie alla sua popolarita’ fra gli imprenditori, i direttori di aziende e le classi agiate in generale. Pertanto gli sponsors sono pronti a sborsare cifre enormi per l’organizzazione. Fra gli sponsor di quest’anno ci sono: American Express, Lexus, IBM e RBS, i quali sono desiderosi di promuovere i loro prodotti alla classe agiata.

Inoltre, varie imprese farmaceutiche, finanziarie, pubblicitarie e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, invitano al torneo i loro clienti per promuovere gli affari. Pertanto, anche se l’US Open non ha una forte presa popolare come il Superbowl, ha senz’altro la capacita’ di attirare la classe piu’ ricca. La citta’ di San Diego non ha bisogno di una spinta, ma il torneo servira’ ad attrarre nuovi visitatori, specialmente nel mondo degli affari.

Il campo da Golf di Pubblico Torry Pines, dove si terra’ il torneo, e’ stato restaurato con una spesa di $3.5 milioni ed e’ stato finanziato da un gruppo di imprenditori di San Diego che avevano il sogno di portare il torneo nella loro citta’. Lavorando assieme al sindaco di San Diego, alla polizia locale ed ad altri amministratori locali, gli imprenditori hanno proparato un piano dimostrando che San Diego sarebbe stata una ottima candidata per ospitare il ricco torneo. E hanno vinto.

Continua…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: