Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

La prossima era glaciale

Posted by janejacobs su giugno 27, 2008

Il clima potrebbe essere ancorta piu’ vulnerabile all’aumento dei gas serra di quanto pensino oggi la maggior parte degli scienziati secondo un articolo del giornale Nature.

La piu’ severa era glaciale della storia, un periodo di glaciazione totale della Terra, fini’ 635 milioni di anni fa quando grandi ammontari di metano furono rilasciati da aree di permagelo.

Ogni molecola di metano e’ 30 volte piu’ potente come gas serra del diossido di carbonio, anche se il metano ha causato meno riscaldamento globale fino ad ora perche’ e’ meno abbondante nell’atmosfera del biossido di carbonio.

Questo fenomeno potrebbe cambiare se vaste quantita’ di metano fossero rilasciate da depositi di metano surgelato chiamate clatrati, dicono gli scienziati dell’Univesrita’ della California.

Tali scienziati hanno analizzazo campioni di antichi sedimenti marini dell’Australia del sud e hanno concluso ch evasti strati di ghiaccio che coprivano il pianeta 635 milioni di anni fa iniziarono ad emettere clatrati quando i cambiamenti di pressione del manto terrestre li resero instabili e questo porto’ ad un effetto serra irrefrenabile.

I catrati esistono in larghe quantita’ nel permagelo dell’Artico e sotto gli oceani.

E’ forse queto un avvertimento degli scienziati alle compagnie petrolifere che vogliono scavare i fondali oceanici?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: