Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Mutui, rate, credito

Posted by janejacobs su luglio 10, 2008

portrait_hr2.jpg

Il Nobel Muhammad Yunus inventore del microcredito

Negli ultimi anni, i prestiti disponibili ai consumatori sono cresciuti in misura mai vista prima. Essi includono carte di credito, mutui, prestiti per studenti, credito al consumo, e cosi’ via. Molti critici si lamentano di questa disponibiita’ di prestiti e sostengono che l’ampia disponibilita; di prestiti sia una “grande seduzione” che ha conseguenze negative sugli individui che prendono solidi a prestito, perche’ finiscono per consumare troppo in quanto riescono a prendere a prestito anche in eta’ molto giovane anziche’ risparmiare, come si faceva un tempo.

Ovviamente, alcuni individui prendono a prestito somme troppo grandi ed entrano in una spirale di mutui e rate troppo elevate fino ad arrivare alla bancarotta. Tuttavia, in molti casi, la disponibilita’ di credito ha permesso ai consumatori di finanziare investimenti importanti come quelli in campo educativo e di dilazionare scelte di consumo e di renderle piu’ razionali ed efficienti alle proprie condizioni.

In passato, molte famiglie contadine avevano redditi che variavano a seconda dei cambiamenti delle condizioni atmosferiche, delle pestilenze e delle malattie. I lavoratori delle citta’ avevano anch’essi forti rischi dovuti al pericolo di essere licenziati. Le famiglie non avevano la possibilita’ di ottenere credito negli anni di vacche grasse per poter far fronte agli anni di vacche magre. Essi dovevano per lo piu’ prendere a pretito dai loro parenti e accumulare piccole ricchezze per essere protetti negli anni di vacche magre. Molto probabilmente, i nostri antenati sarebbero stati molto piu’ feclici se avessero avuto a disposizione carte di credito, mutui e altre forme di prestito anziche’ dover chiedere soldi in prestito a parenti o strozzini.

Un altro fattore ha contribuito al boom dei prestiti negli ultimi anni. La minore stabiita’ familiare ha ridotto l’accesso al credito da parte delle famiglie durante i periodi di vacche magre ed il credito da parte delle banche ha sostituito il credito da parte dei parenti. La capacita’ delle banche di sorvegliare la qualita’ creditizia dei propri clienti e l’abilita’ delle banche di compensare ristoranti, rivenditori di auto e negozi per i loro prestiti ai possessori di carte di credito, ha ridotto i tassi di interesse effettivi che i consumatori di piccoli prestiti pagano rispetto a quello che pagavano in passato.

Alcune banche si stanno specializzando in microcredito e prestano ammontari piccolissimi a famiglie povere a cui prima venivano praticati interessi usurai. Naturalmente la disponibilita’ di credito ha fatto si’ che i consumatori talvolta abusassero del loro credito.

Ogni forma di prestito porta con se’ approfittatori, sia dal lato di chi riceve denaro, sia dal lato di chi lo da. Questo approfittarsi inconsiderato del credito disponibile ha causato la crisi dell’ultimo anno. Ma i benefici sono senz’altro superiori ai danni.

Una Risposta to “Mutui, rate, credito”

  1. […] [Technorati] Tag results for mutui Share and Enjoy: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: