Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Popolo di vecchi

Posted by janejacobs su luglio 31, 2008

La generazione di chi e’ nato fra la fine della seconda querra mondiale fino agli anni ’60 e’ chiamata generazione baby boom, visto il boom delle nascite che si e’ registrato in quegli anni. Oggi questa generazione, negli Stati Uniti conta quasi 80 milioni di persone. Essi hanno raggiunto livelli record di redditi, generato un grande ammontare di ricchezza e crescita economica. Ma hanno anche speso a livelli record, non hanno risparmiato abbastanza e hanno accumulato livelli record di debiti. Ora la maggior parte di questi baby boomers che ha fra i 50 e i 60 anni e’ impreparato per la pensione perche’ non ha risparmiato abbastanza.

L’invecchiamento di questa proporzione numerosa di persone rappresentata da questa generazione portera’ ad una minore crescita economica per i prossimi decenni.

Una soluzione per fare in modo che i baby boomers non si impoveriscano troppo e’ quella di farli lavorare piu’ a lungo. Maggior lavoro procurerebbe piu’ ricchezza ai singoli individui e all’economia in generale.

Negli USA, l’85% dei baby boomers si aspetta di lavorare piu’ a lungo nel corso della propria vita. Tuttavia, spesso il sistema lavorativo non incentiva i lavoratori a restare piu’ a lungo nel mercato del lavoro, incluso il costo della sanita’, delle pensioni e la mentalita’ spesso ostile dei datori di lavoro verso gli impiegati piu’ anziani. Risolvere questi tre problemi aiuterebbe a migliorare le condizioni di vita delle generazioni che si affacciano alla pensione e alle generazioni future.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: