Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

L’acceleratore di particelle del CERN

Posted by janejacobs su agosto 4, 2008

Al CERN di Ginevra si sono spesi 10 miliardi di Franchi svizzeri per il piu’ grande acceleratore di particele del mondo, 27 chilometri di tunnel sotterraneo. Questa macchina e’ destinata a trovare prove che confermeranno le piu’ sofisticate teorie sulla creazione e la fine dell’universo e sulla sua composizione.

I fisici moderni ritengono che ci siano 16 componenti fondamentali per tutto l’universo, molto piu’ piccole dei protoni, degli elettroni e dei neutroni. L’esperimento del CERN e’ destinato a dimostrare l’esistenza di altre piccole particelle dette bosoni di Higgs ipotizzate per la prima volta nel 1983. Questi bosoni di Higgs sono le particelle che hanno la funzione di dare una massa alle altre particelle di cui e’ composta la materia e di spiegare le forze di gravita’ delll’universo.

Siamo in una fase storica simile a quella in cui gli uomini medievali, davanti agli oceani sperduti, guardavano ai confini dell’universo con un misto di teorie scientifiche e fantastiche. E l’acceleratore di Ginevra e’ la nostra moderna caravella per capire come e’ fatto il nuovo mondo.

Un’altra particella di cui si spera di trovare l’esistenza sono i cosiddetti neutralini, che aiuterebbero a spiegare la fonte dell’elettromagnetismo nell’universo e quindi la spiegazione della materia oscura.

Quando gli scienziati guardano l’universo attraverso i loro telescopi, solo il 4% della materia che vedono produce luce, un altro 22% della materia e’ oscura, ma invisibile visti gli effetti elettromagnetici e gravitazionali. Il rimanente 74% dell’universo conosciuto e’ costituito da energia oscura. L’esistenza dell’energia oscura e’ dedotto da un effetto opposto a quello della gravita’ che sta spingendo l’universo “all’esterno”, al di fuori. La materia oscura e’ una specie di “mensola” su cui poggia tutta la materie luminosa e che evita che l’universo “scappi via” ad una velocita’ incontrollata.

E’ possibile che esista anche un’energia oscura oltre ad una materia oscura che accelerebbe la velocita’ di espansione dell’universo. Questa energia potrebbe comporre il rimanente 74% dell’universo, ma cosa quest’energia sia e’ un mistero ed e’ possibile che i bosoni di Higgs aiutino a chiarire questo mistero.

L’esperimento dell’acceleratore di particelle dovrebbe riuscire a creare dei piccoli buchi neri. Essi non consumeranno la terra, come alcuni credono, ma dureranno solo qualche istante ed evaporeranno in una speciale radiazione studiata da un famoso fisico inglese che e’ stata chiamata in suo onore radiazione di Hawking.

117 Risposte to “L’acceleratore di particelle del CERN”

  1. Antonio said

    Come sempre interessante. Avevo letto qualcosa in merito su effedieffe.it, ma Blondet era molto critico in materia, parlando di scienziati che pretendono si avveri ogni loro minimo capriccio, incomprensibile ai più, richiedendo finanziamenti astronomici.
    Per quanto ne capisca io mi pemetto di dire che se non si tenta di portare fino in fondo le proprie conoscenze (sempre nel rispetto dell’uomo) , si tornerà al medioevo.
    Saluti

  2. janejacobs said

    Grazie del messaggio Antonio, concordo con te e ti auguro anche buon pellegrinaggio!

  3. TheGift said

    Voi, siete una manica di pazzi pericolosi !!!

  4. Benedetto Martello said

    molto concreta e comprensibile, complimenti
    certo se il mondo dovesse scomparire “a causa di un esperimento sbagliato”, ci sarebbe almeno una considerazione positiva da fare, meglio così che con una guerra!

  5. giaq said

    guarda che il mio post era scherzoso, eh 🙂
    cioe’, non e’ che ci credo veramente che i buchi neri cominceranno ad uscire dal cern per mangiarci tutti.

  6. Alba del 2012 said

    D’inverno spesso accendo il caminetto. Faccio prima un bel mucchio di legna e lo sistemo con cura, poi con minuscoli fiammiferi, accesi senza sforzo, dopo alcuni tentativi falliti do fuoco al cumulo di legna, che comincia ad ardere lentamente consumandosi e riscaldando per alcune ore il salotto dove trascorro le fredde serate d’inverno.

    Al mattino solo cenere.

  7. Il 10 settembre le nostre conoscenze faranno un balzo spaventoso, cominciando a scoprire i segreti dell’universo (e ciò che ne consegue).
    State tranquilli non succederà nulla.

  8. Alba del 2012 said

    Per il momento ho scoperto un segreto di Chrome prova a fare about:network
    Il 10 è vicino e non ci resta molto per mettere fuoco alla terra. Se la terra fosse di carta basterebbe un cerino. Oppure un buco nero.

  9. cala1980 said

    il 10 settembre compio 28 anni, speriamo di poter arrivare alla pensione senza che qualcosa mi risucchi, gia ci sono le tasse, ci mancano solo i buchi neri…

  10. Alba del 2012 said

    Non vi preoccupate il buco nero ci risucchia portandoci da qualche altra parte nell’universo. Sempre lo stesso universo ovviamente. Il problema sarà all’inizio quando il buco è stretto. Altra cosa strana in Chrome come si fa a cercare in una pagina web?

  11. gianluca said

    spero almeno di fare l’amore prima che la terra venga risucchiata dal buco nero ,se dovesse formarsi ! preferisco che il mio arnese venga risucchiato da un’altro tipo di buco nero !
    In bocca a lupo a tutti.

  12. giaq said

    Si ma ragazzi, che clima che create.
    A me Chrome non apre gmail.

  13. Alba del 2012 said

    Clima secco. Una domanda mi sorge spontanea: al CERN hanno modo di rendersi conto se si creano buchi neri e nel caso se evaporano come presuppongono o dobbiamo aspettare i quattro fatidici anni per saperlo?
    Chrome l’ho disinstallato, non dormivo la notte perchè mi mancava l’ennesimo browser ora il sonno è più tranquillo. Belle novità che ci offrono dopo tanto clamore. La scoperta dell’acqua calda raccontata in un fumetto: le pagine web possono essere visualizzate raggruppandole con delle etichette.

  14. horus said

    speriamo che vada tutto bene ,se dovessero perdere il controllo il nostro sistema solare e noi compresi faremmo ciao a tutti …….forse deve finire tutto così,tanto noi siamo solo dei parassiti che a differenza di tutti gli altri mammiferi non siamo stati in grado di vivere con la natura circostante.

  15. tony34 said

    Secondo questo il mondo finira’ il 1 gannaio 2009, verso sera:

    http://www.mursia.com/romanzi_mursia/black%20hole.html

  16. Odifreddi's fan said

    Esperimenti di questo tipo sono già avvenuti in passato… finalmente la scienza sta facendo enormi progressi rispetto a quello che voleva la Chiesa…e solo per questo io appoggio questo progetto al 100% e non ho la minima paura!

  17. Alba del 2012 said

    Neanche il minimo dubbio?
    Cosa è che vogliono creare? materia oscura?
    E i raggi cosmici che ci bombardano ad energia maggiore allora starebbero producendo materia oscura all’ingrosso. E il buco nero che c’entra?

  18. eraldo said

    in ogni esperimento c è sempre una casistica in ogni cosa quotidiana che noi facciamo giocano le probabiltà negative e positive pertanto esiste sempre una possibilità nell esperimento ci sia una almeno una componente negativa infatti si esperimenta per provare dalla teoria alla pratica credo fermamente che ne sconteremo le conseguenze con il passare di qualche decennio in bocca al lupo

  19. mizzica said

    Hanno trovato il modo per far sparire l’immondizia da Napoli!?

  20. Pino said

    non preoccupatevi inultilmente tanto in un modo o nell’altro la vita resta sempre la stessa, si nasce per morire, se riesci a morire più tardi di tutti sei un genio altrimenti un semplice cenziato

  21. Corilo il Magnifico said

    La Chiesa ha cercato di soffocare la scienza per secoli… Aveva paura che gli scienziati avrebbero smentito con fatti dimostrabili ciò che diceva.. Questa non è un attenuante sul fatto che vengono spesi migliaia di dollari per missioni spaziali, ricerche come quella di Cern e stronzate simili mentre la gente muore di fame e di sete su questo stesso pianeta. Per me tutti questi esperimenti se li possono stroncare in culo. Scusate la chiarezza. A cosa serve raccogliere tutte queste informazioni
    sulle stelle, sull’accellerazione particellare, sul suolo di marte se poi l’umano non riesce nemmeno ad autogestirsi su un pianeta buono e tranquillo come la nostra Madre Terra?

    Se Cern sarà la fine della Terra io l’accetterò come tale: una follia da teste di cazzo.
    Io ripongo in Ogni Caso totale fede nel Creatore, che si chiami Krishna, Geova, Allah o altro.

  22. Alba del 2012 said

    E’ divertente leggere come venga gettato discredito su quelle persone non facenti parte del circolo dello scienziato solo perchè osa porre dei dubbi. Io mi preoccuperei anche se fosse il lattaio sotto casa a mettere in discussione le tesi scientifiche, con argomentazioni che ottengono una serie di risposte carenti da parte dei super scienziati per quanto si riesce ad appurare leggendo i forum.

    Leggete in questo blog la storia rassicurante dei raggi cosmici, dei buchi neri che evaporano e altro ancora con i relativi dubbi dei cosiddetti non scienziati che pongono dei seri dubbi sull’effettiva conoscenza approfondita di tutti i rischi possibili.

    http://www.risk-evaluation-forum.org/anon6.htm

  23. Alba del 2012 said

    Il tempo stringe e la sintassi si fa incerta.

  24. Jgor said

    Sono d’ accordo con Corilo il Magnifico….Lavoriamo come dannati per mantenere una famiglia. C’è gente che non ha neanche i soldi per curarsi e dall altro lato ci sono quelli che studiano se c’è acqua su marte o ce3rcano di capire da cosa è composto l’universo.
    Un divario troppo grande! Perchè invece non mettiamo a posto il nostro pianeta dalla fame e dalla distruzione che stiamo creando inveche che andare a spendere soldi per cose che se poi risultano positive solo i classici “potenti” si permetteranno il lusso di utilizzare??
    Di certo io anche dopo il 10 sarò a lavorare alle 6 di mattina per poco più di 6 Euro all ora. Forse un giorno arriverò alla pensione….forse.

  25. Anonimo said

    Tra quattro anni quindi…umh,io nel dubbio mi darò alla pazza gioia,immaginando che il mondo debba finire domani , e non tra quattro anni,così si dovrebbe vivere no?
    Comunque viva i buchi neri…eheheh

  26. Emilio said

    Capisco che il progresso e la conoscenza siano assolutamente fondamentali e imprescindibili,ma non esisteva un modo migliore,e che non mettesse a rischio l’incolumità dell’intero globo terracqueo(mah..),per spendere questa cifra esorbitante? mah!

  27. Anonimo said

    Vero!!!
    viva i buchi neri,soprattutto se pelosi…ahahahah.
    In culo al cern,andate a lavorare

  28. Affamato di buchi neri said

    Ragazzi (maschi)…..il buco nero e bello…ve lo dico io!!!!!

  29. Affamato di buchi neri said

    R

  30. Piero said

    Ma sti scenziati non hanno altro da fare? Io ogni settimana vedo buchi neri.. e loro se li vanno a creare.. Ma dai cazzo. Che vadono in giro.. che vadono in disco e di buchi neri poi ne vedranno a palate 😀
    Ciaoooooo

  31. eleonora said

    Ho avuto l’onore di conoscere uno degli scienziati che ha collaborato al progetto, è stata un’esperienza di crescita, anche interiore.
    Di contro mi sono vergognata (per loro) delle mail con l’interpretazione volgare e puerile dei “buchi”…neri…non sarebbe stato meglio non scrivere nulla?
    Li capisco…poverini…non è da tutti dedicare un’intera vita alla ricerca…dimenticando che i progressi hanno determinato e garantito una migliore qualità della vita.
    Comunque vada l’esperimento, buchi neri o no, il rispetto va all’intelligenza, alla dedizione.
    Auguro, a quanti hanno collaborato, dall’operaio allo scienziato, di avere ottimi risultati e soddisfazione dalla loro creatura, il resto ce lo dirà il futuro.
    Mi dispiace molto aver perso di vista lo scienziato, per lui è un bene, l’avrei tempestato di domande su questa materia così affacinante e misteriosa…oscura…nel senso di limiti conoscitivi…
    Un grande augurio al popolo sotterraneo del CERN di Ginevra, stiamo assistendo ad un evento unico al mondo…ancora auguri di cuore…
    Eleonora

    Esistono davvero le particelle gemelle?

  32. Alba del 2012 said

    Noi non stiamo assistendo proprio a nulla.
    Hanno costruito in venti anni un’ enorme macchina per fare esperimenti.
    Su internet, invece, leggiamo i dubbi di alcune persone che con valide argomentazioni descrivono i rischi legati ad un evento unico al mondo.

    Nei forum del dubbio si parla di teorie non approfondite sufficientemente e di rapporti sulla sicurezza basati su modelli non applicabili.

    La paura si basa solo sulla considerazione che il gioco non vale la candela.

    http://www.risk-evaluation-forum.org/anon6.htm

  33. Beppe said

    Ma io non capisco una cosa…per quello che ne so i buchi neri una volta che si formano divorano tutto, materia, energia, tutto! In pratica tutto quello che si sa sui buchi neri sono solo teorie, di fatto non esiste base matematica o fisica per modellarne il comportamento. Non credo sia nemmeno possibile fare delle simulazioni al computer, direi che andrebbe in overflow dopo poco. Questi si mettono a fare “il piccolo chimico” con solo degli studi teorici, che per quanto se ne sappia, potrebbero essere approssimati. Per me è un po come far esplodere una bomba atomica pensando di accedere un petardo.
    Spero proprio di sbagliarmi…

  34. eleonora said

    Le sembra poco un evento come quello del 10 settembre?
    Forse pecchiamo di presunzione, sarebbe in grado Lei di sostituirsi a loro? Di certo no! Allora perchè critica tanto?
    Non le hanno insegnato a rispettare il lavoro…e di che spessore…degli altri…? Dall’operaio allo scienziato…
    Certo ci sono problemi sul pianeta Terra…moltissimi…li seguo e li condivido…ma loro cosa c’entrano?
    Mi scusi sono una progressista per natura…rifuggo da inutili e sterili critiche…sono anche democratica…siamo tutti liberi di esprimere opinioni…
    Concludo soltanto con una considerazione: Se la maggior parte dei tumori possono essere curati con la chemio e radioterapia lo dobbiamo alle ricerche degli scienziati tanto “demonizzati”…finanziate…forse ritenute inutili e criticate in quel momento…adesso…di tumore si muore molto meno…grazie alle loro ricerche…
    Forse è ora di smetterla di coltivare soltanto il nostro orticello non crede?
    Eleonora

  35. ma said

    certo ke se dovessimo giocarci l’esistenza x scelta di altre persone sarebbe triste…si spera vada tutto bene…oltretutto tutto il denaro utilizzato per la costruzione di questo acceleratore di particelle forse avrebbe aiutato tanta gente ke soffre

  36. Sandro biotech said

    rispondendo ad eleonora posso dire solo, (nonostante anche io sia in campo scientifico) che i tumori, prima che essere stati curati, sono stati prodotti dalle tecnologie.
    le cellule tumorali non sono altro che l’evoluzione delle cellule “normali”, il tumore è solo la risposta della natura verso agenti che cercano di distruggere la vita: parlando “a stampatello”, se cerchi di ammazzare una cellula, questa si predispone a mutazioni, cambiamenti, inglobamenti di materiale genetico estraneo…è questo il tumore, magari su 100 cellule mutate, una crea tumore e si replica formando una nuova colonia e una nuova linea cellulare difficilmente attaccabile mentre 99 muoiono: evoluzione per la collettività e non per il singolo.
    Chiudendo il discorso: 100 mila volte sì alla ricerca e alla scienza: sapete quanto prende di stipendio un ricercatore universitario?bhè…informatevi
    di sicuro non fa il ricercatore per vivere nel lusso, ma lo fa prechè crede in ciò che fa.
    Più rispetto e un ringraziamento al mondo scientifico per tutto quello di bene e di male hanno fatto fino ad ora

  37. Katy2000 said

    Perchè l’uomo deve distruggere sempre se stesso? per mezzo di guerre o stermini.. e ora anche per mezzo di esperimenti? lo spinge la curiosità.. un’unico stimolo fa rischiare la vita a milioni di miliardi di persone.. sarebbe più bello se ci accontentassimo di ciò che possediamo e capissimo che la vita è corta e bisogna viverla secondo per secondo… pensiamo positivo. domani non succederà nulla… e se succederà daremo solo la colpa a noi stessi

  38. Eddy said

    Domani srà un’altro giorno pieno di sorprese riguardanti l’universo e cambierà la legge fisica

  39. flavio masi said

    chi si è evoluto noi o le scimmie….
    è grazie agli esperimenti di questo tipo che possiamo migliorare sempre di più noi stessi e cercare di migliorare le nostre condizioni di vita….
    le persone vogliono sempre più soldi e anche quando sono ricche ne vogliono ancora di più, chiedetevi il perchè…??? è per questo voler “sempre di più” che ci siamo evoluti, perchè abbiamo voluto cercare sempre di più risposte su tutto ciò che ci circonda.. concludendo nel bene o nel male è giusto che domani si dia il via all’acceleratore di particelle per migliorare ancor di più noi stessi…..

  40. forty said

    non penso proprio che questi scenziati abbiano tendeze così masochiste da mettere a repentaglio anche la loro vita e quella delle loro famiglie. questa esperinza cambierà in positivo la terra e l’universo. i microscopici buchi neri di cui si parla tanto si possono benissimo controllare. non corriamo alcun rischio.

  41. KombatGod said

    La Terra sarà risucchiata? Non credo proprio, ma qua stiamo dimenticando un particolare fondamentale: CHISSENEFREGA di che cosa c’è di più piccolo di un elettrone o di com’è nato l’universo?
    Cioè, è interessantissimo, per carità, ma ha un qualunque tipo di utilità? NO.
    Quando leggiamo un articolo su scoperte mediche immediatamente saltano fuori speranzose teorie per salvare vite o migliorarle. Quest’esperimento è tranquillamente peragonabile alla relatività di Einstein. Una cosa perfettamente inutile per la maggior parte della popolazione umana (e mortale per la rimanente). Qualcuno ha detto che l’acceleratore “aprirà nuovi orizzonti per la fisica”. E io dico che esattamente come per la bomba nucleare il massimo che possiamo aspettarci sono nuovi orizzonti per le tecnologie belliche.

  42. […] blogs have intensively covered the event (for a good overview, check swisswatching , Sugus and Jane Jacobs), so I would like to celebrate this day with an example of the image that Nuclear phisics get in […]

  43. […] blogs have intensively covered the event (for a good overview, check swisswatching , Sugus and Jane Jacobs), so I would like to celebrate this day with an example of the image that Nuclear phisics get in […]

  44. Ele said

    Io credo che anche laddove dovessimo essere risucchiati (anche se mi pare una cazzata.Per la teoria della relatività se si pone una bottiglia su un tavolo, il tavolo non potrà mai entrare nella bottiglia, la stessa cosa vale per il buco nero…), nemmeno ce ne accorgeremmo…certo mi rode perchè volevo dare la soddisfazione ai miei genitori di vedermi laureata ma nemmeno mi va tanto di studiare ultimamente. Comunque come la mettiamo la mettiamo, spero di poter almeno riabbracciare mia nonna che è stata già risucchiata dal buco nero della morte! Il fatto è che nonostante si spendano miliardi nella ricerca, in qualunque ambito ovviamente, io parlerei di regresso più che di progresso. Noi siamo ancora delle bestie, guardatevi intorno, guardate come stiamo riducendo quello che abbiamo oltre a noi stessi…se non sarà il buco nero, sarà sicuramente la nostra ignoranza ad ucciderci oltre all’inevitabile, inesorabile scorrere del tempo. La terra esploderà e si ricreerà come sicuramente sarà successo altri miliardi di volte…poi cercano i mondi paralleli
    Buona notte

  45. Kasmit said

    Ogni scoperta porta ad una certa dose di “paura”, è l’ignoto e la mancanza del sapere “il dopo” che ci pone davanti questo punto. Non nascondo la mia perplessità sull’esperimento e da buon “ignorante” non posso che attendere l’evolversi , o forse il dopo.
    Comunque sia, spro che almeno porti a qualcosa di buono

  46. Alessandro said

    Io invece dico ma non si potevano fare i cazzi loro? si stava bene anche cosi come siamo adesso invece cosi finchè non finisce tutto sto esperimento viviamo con la paura! i soldi spesi x sto macchinario potevano darli in beneficenza alla gente di cui ne ha davvero bisogno!!!

  47. Gabriele F. said

    A me affascina questo esperimento, ma mi viene da pensare che se riuscissimo a controllare i buchi neri l’ utilizzo che ne faremmo lo potreste capire leggendo il libro “ABISSO”. Aiutiamo i bisognosi, a che serve progredire se la maggior parte della popolazione mondiale non può neanche usufruire del progresso a cui siamo arrivati e deve vivere all’ età della pietra morendo di fame. Come al solito i benifici saranno riservati a pochi, se invece andrà male sarà per tutti. Forse la meritiamo l’ estinzione

  48. francesco said

    non so che cosa succederà, so solamete che come al solito l’uomo cerca di sfidare la natura, e non si accorge che sta facendo un altra -torre di Babele- e penso proprio che ci crollerà addosso…..
    non penso che questa volta andrà molto bene, e spero, che i loro calcoli siano stati ricontrollati milioni di volte…

    parola di scenziato

  49. Alba del 2012 said

    I giornalisti che parlano di riuscita dell’esperimento contro ogni tesi catastrofista sono malamente informati perchè oggi al CERN hanno soltanto acceso la macchina, mentre le collisioni man mano a più alta energia cominceranno dal prossimo mese.
    L’augurio è che vada tutto bene nello scoprire l’interno della materia creata ad alta energia. Però, la mia paura resta.

  50. janejacobs said

    @ Alba, questo post e’ stato preso dal sito dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (non da alcun giornale) https://janejacobs.wordpress.com/2008/09/10/primo-giro-completo-del-fascio-di-protoni-allinterno-dellacceleratore/ Esso descrive il risultato del primo esperimento del LHC

  51. Mauro said

    Mamma mia che paura…e se finissimo tutti in un buco nero??
    Ho leto un’interessante opinione in merito qui: http://www.sheeboo.com/opinione/Esperimento_del_Cern

    Non so io sono molto scettico, secondo me però forse val la pena di rischiare per scoprire importanti segreti scientifici che potrebbero migliorarci la vita o addirittura evitare di salvare l’uomo dall’estinzione.

  52. KombatGod said

    Al di là di ipotesi apocalittiche, da quest’esperimento NON NE VERRA’ NULLA DI BUONO! E nessuno può contraddirmi, perché essendo realisti l’ipotesi più positiva è che l’esperimento sia sfruttato per creare nuove armi. Cosa vi aspettate? Forse che scoprano la formula dell’immortalità? Siamo tutti composti da atomi, ma la medicina si applica al massimo al livello cellulare, è assurdo pensare che si possa curare qualcosa continuando a cercare di andare nel più piccolo.
    (P.S.: scusa, Mauro, ma vuoi evitare che l’uomo non si estingua? cioè lo vuoi estinguere? Vabbé probabilmente ce lo meriteremmo)

  53. Jgor said

    Che Bello…i protoni girano nella ciambella….

    Accidenti, però c’è ancora gente che muore di fame…e poi ci sono le guerre, gli uragani che stanno aumentando di numero per colpa del surriscaldamento…

    Ma di contro hanno scoperto che c’ era acqua su marte….

    Ma sì….spendiamo gli ultimi nostri giorni cercando di capire come si è formato l’ universo….

    Il prossimo anno al 10 di agosto guarderò le stelle cadenti e la mia domanda – da dove veramente proveniamo- sarà la risposta del cern di Ginevra….che tristezza…ma dove stiamo finendo?

  54. Maurizio said

    Ciao io penso che questa stronzato dei buchi neri sia solo una grande buffola, altrimwnti 6000 e + scienziati di cui 600 italiani sarebbero tutti pazzi da legare,inoltre se ci fosse la probabilità di un bel buco nero dato che ci metterebbe un bel po a risucchiare tutti noi,
    potremmo incominciare a buttare dentro tutti i kamikaze di allah e tutti i mafiosi ecc.ecc.
    comunque a parte gli scherzi la tecnologia deve andare avanti e speriamo finalmente che tutto questo porti a nuove fonti di energia pulita
    cosi da poter dare un calcio nelle palle a tutti i produttori di petrolio…….

  55. Uno fra tanti said

    beh, scusate ragazzi, ma nn capisco ke problemi vi fate, tanto prima o poi dovremmo morire no? e come disse heinstein nulla si distrugge, ma tutto si trasforma, quindi mal ke vada o passiamo a un’altra dimensione ricordandoci ancora del ns passato oppure ci sarà una “morte di massa” e fra qualke migliaia di anni si riformerà una nuova civiltà. Cmq preferisco morire giovane e a causa di un’esperimento per l’evoluzione dell’umanità ke morire a 90 anni di qualke malattia ke mi fa soffrire fino all’ultimorespiro.
    Poi se la gente si informasse meglio prima di spalare cagate sopra delle teorie supportate da scienziati ke ci lavorano da anni giorno e notte nn per soldi ma per puro scopo scientifico, saprebbe ke la reazione ke stanno provocando al cern viene provocata continuamente tutti i giorni dalle particelle solari e nn mi sembra ke siamo risukkiati tutti i giorni na buki neri ke compaiono dal nulla… l’unica differenza è ke in quell’ambiente nn ci sono “disturbi” devivanti da altre particelle ke permettono agli scienziati di studiare la vera natura dell’universo, tutto quì.
    p.s.: per tutti quelli ke ce l’hanno a morte contro gli scienziati definiti “spreconi”; provino a pensare a tutti gli “spreki” di denaro e di energia provocati dall’avarizia e dall’ingordigia dell’uomo (come ad esempio gli ospedali costati migliardi e mai finiti, gli acquedotti idrici ke sprecano centinai di tonnellate d’acqua nel loro viaggio nelle case, ecc ecc…) ke quello si ke nn serve assolutamente a niente e a nessuno e nn la ricerca dei poveri scienziati ke fino ad ora anno sempre cercfato di migliorare il mondo e nn di distruggerlo (e nn attaccatevio all’atomica per cercare di demolire il mio concetto perkè nessuno scienziato ha scoperto l’energia nucleare per il solo scopo di radere al suolo delle intere città, ma sono come al solito gli uomini di potere e i ricchi che “invece di usare la biro nell’utilizzio per cui è stata ideata la utilizzano per accecare la gente e provocare danno”…
    quindi prendere prima in considerazione tutti i fattori di una determinata questione ed informatevi bene prima di dare delle spiegazioni o delle teoria campate in aria, perkè se l’uomo sta andando verso l’estinzione è per colpa di tali persone e nn degli scienziati.

  56. andrea said

    Non ci sarà alcuna fine del mondo perchè è la stessa teoria dell’evoluzione che ci fa comprendere che l’uomo si migliora di giorno in giorno. le religioni e gli ignoranti sono la zavorra per questo universo. un saluto a tutti i melagrami falliti, i bigotti e chi nella sua infinita ignoranza vede il progresso dove ci sono reality televisivi, partite di pallone e santoni da seguire.

  57. x lo SCEnziato... said

    riferito al commento 48. parola di che? di scenziato… manca una “i” caro il mio scienziato.

  58. eleonora said

    Grazie Sandro Biotech per la lezione sull’origine e cause dei tumori, secondo me sono sempre esistiti, solamente ora si conoscono, si prevengono, si curano, grazie a mezzi diagnostici all’avanguardia (tecnologia moderna)
    In questo momento mi trovo in Somalia, una donna verrà operata di tumore alla tiroide, ha il collo martoriato dai tantativi di cure selvaggie degli stregoni del luogo…potremmo parlare all’infinito delle cause, dalla familiarità ad un deficit immunitario, a cause psicosomatiche…so solo che, in assenza di mezzi…ricercati…,quella donna sarebbe morta…è vero è solo un caso…ma emblematico…
    Siamo d’accordo quindi sulla ricerca, ogni risultato è stato prima sperimentato, mentre gli scienziati lavoravano per noi, neanche lo sapevamo, forse andrebbero lascaiti in pace…aspettare i risultati…probabilmente ci sarà un prezzo da pagare…sono una vittima di Cernobyl…
    Come mai i media non si sono risentiti quando è stato scoperto il vaccino per la polio (debellata) o quello più recente per il papilloma virus?
    Questa categoria merita tutto il nostro rispetto…per le ricerche ed i risultati passati e quelli futuri…non crede?
    Eleonora

  59. Jgor said

    Al messaggio N55
    Quoto le tue parole:
    -p.s.: per tutti quelli ke ce l’hanno a morte contro gli scienziati definiti “spreconi”; provino a pensare a tutti gli “spreki” di denaro e di energia provocati dall’avarizia e dall’ingordigia dell’uomo (come ad esempio gli ospedali costati migliardi e mai finiti, gli acquedotti idrici ke sprecano centinai di tonnellate d’acqua nel loro viaggio nelle case, ecc ecc…) ke quello si ke nn serve assolutamente a niente e a nessuno e nn la ricerca dei poveri scienziati ke fino ad ora anno sempre cercfato di migliorare il mondo e nn di distruggerlo (e nn attaccatevio all’atomica per cercare di demolire il mio concetto perkè nessuno scienziato ha scoperto l’energia nucleare per il solo scopo di radere al suolo delle intere città, ma sono come al solito gli uomini di potere e i ricchi che “invece di usare la biro nell’utilizzio per cui è stata ideata la utilizzano per accecare la gente e provocare danno”…-

    Sono d’ accordissimo con te, ma il problema qui sta che i “Potenti” della terra troveranno il modo di utilizzare la novità a modo loro e per i loro introiti.
    E al giorno d’ oggi basta poco per scaturire una guerra…guarda cosa stanno combinando gli americani per il potere sul petrolio e oppio in Afghanistan (per medicinali), e con la scusa del terrorismo stanno controllando due Paesi con la giustificazione della guerra di liberazione…mah…
    Comunque, giustappunto, invece che sprecare Miliardi di Euro per cercare una nuova fonte di energia (che alla fin fine ce ne sarebbero già da sfruttare, guarda eolica, solare, Idrogeno(nel quale le compagnie petrolifere hanno già le mani sopra) ecc. ecc. )
    La scusante migliore è che l’ uomo cerca sempre e solo di superare se stesso, cercando le origini della vita e magari anche quelle della morte….Perchè non lasciare una scia di misatero su questa vita??

  60. criplatone said

    equazione semplice ad un incognita uomo = mammifero curioso ; curiosità = ricerca ;ricerca = risultato ; risultato = creazione ; creazione = esiti ; esiti = incognita ; incognita = uomo …….. per favore indirizzate le vostre energie nel preservare è migliorare la vita dell’uomo non è un bisogno. è una necessità sè vogliamo andare avanti. grazie a tutte quelle persone che hanno dato il loro contributo per far star bene l’uomo o che sono riusciti ad alleviarne le sofferenze ma sopra a tutto due volte grazie a chì è riuscito a farlo nel rispetto della libertà altrui …. pace è bene fratelli siamo tutti sulla stessa barca speriamo che galleggi… N.B.- non fate caso per come scrivo e per quel che scrivo sono il solito povero sciocco uomo comune

  61. Jgor said

    @criptalone

    Si, siamo tutti sulla stessa barca, ma mi pare che coloro che hanno i comandi stiano portandoci ad un naufragio, non al vivere meglio… 😉

  62. Carlo said

    Ragazzi ricordatevi un vecchio detto:”Chi più in alto sale….precipitevolissimevolmente cade!!”Antonio dice:”…se non si tenta di portare fino in fondo le proprie conoscenze (sempre nel rispetto dell’uomo) , si tornerà al medioevo….”concordo in parte in quanto la prima cosa che si studia in fisica è l’errore;esso si può ridurre quasi al minimo ma non si può eliminare!!come non si può eliminare l’imprevisto!ecco perchè concordo in parte perchè se si avverasse uno dei 2 fattori scritti sarebbe inutile parlare di medioevo…..perchè resterebbe il NULLA!!e allora ne vale la pena di correre tale rischio e giocare con il pericolo?io non ci sto!

  63. MizzChups said

    speriamo davvero ke qst vicenda finisca bene anke xk la nostra tecnologia potrebbe avanzare e quinid trovare nuove soluzioni su qst sperimentazione!…incrociamo le dite affinkè la corte europea dei diritti umani impediska qst esperimento…

    martina sottile 13!

  64. Michael Stipe said

    It’s the end of the world as we know it…
    and i feel fine!!

  65. Corilo il Magnifico said

    Vedete, gente… La scienza in realtà è una cosa infinitamente teorica. Io lo dico solo in quanto osservatore, poco colto nel campo, ma osservatore. La scienza può solo sperare di aver capito qualcosa di ciò che ci circonda. Possono dirci “Ecco, abbiamo dimostrato quanto dicevamo con quest’esperimento!”, ma come possono dirci se domani sarà ugale? Mi spiego, gli scienziati danno purtroppo per scontato che ci sia una linearità rigidissima nelle “regole dell’universo”: danno per scontato che ciò che ci circonda non possa subire cambiamenti se non relativamente molto lenti, e sin dalle elementari ci vengono insegnate teorie scientifiche come fossero oro colato, fatti di vita che persisteranno per tempo indefinito. Mi viene da vomitare anche quando sento dire… “Sul satellite Titano del pianeta tal-dei-tali ci sono i componenti fondamentali della vita, quando il sole diventerà una gigante rossa il calore farà nascere la vita.”
    Ma siamo impazziti? La gente giovane in questo tremendo sistema moderno crescerà con queste idee, come se ogni teoria fosse pura e veritiera, e anche se ad un certo verrà smentita la gente non ci farebbe nemmeno tanto caso e subito verrebbe data per assoluta una nuova teoria, e così via…

    Ripeterò ciò che è stato detto in altri commenti con i quali concordo certamente…
    La scienza deve servire a noi, abitanti della Terra, umani, animali, piante o politici che siano.
    Non deve essere puntata a cose di pura follia inutile.
    Io sono un musicista progressive-jazz-rock-sperimentale e comprendo perfettamente un musicista che prende e per pura follia si mette a comporre un brano complessissimo, con velocità quasi insostenibili e pause imprevedibili per dimostrarsi un musicista di talento e ricerca…….
    Ma uno scienzato non può fare in questo modo, perchè mette in gioco non solo il modo di pensare e vedere di molte persone, ma anche la loro vita….

    …. E per me i soldi che vengono buttati via in miriadi di esperimenti INUTILI è UGUALE a uccidere tante persone con un esperimento andato male. Uccidere un animale o comprare un animale morto per cibarsene è uguale, uno è stato causa diretta o indiretta dell’uccisione dell’animale.

    Mi spiego?

    Buona Serata!

  66. Vincenzo said

    Ma che senso ha spendere e sperperare tanto denaro (da paura) per sperimentare una cosa che ci darà risposte finalmente su chi e’ nato prima l’uovo o la gallina mentre ancora dobbiamo capire da dove iniziare a studiare metodi e cure per malattie piu’ o meno gravi?

    C’e un limite a tutto e tutto non potra’ mai essere spiegato. Un esempio è: chi ha portato nell’universo i “bosoni”? Insomma considerando la piu’ piccola particella da chi e’ stata creata?

    La risposta non la sapranno dare mai.

  67. Vincenzo said

    Per Eleonora

    E’ vero, e nessuno puo’ contraddirla in questo, che oggi la diagnosi precoce (mooolto precoce) permette di poter guarire (avendo anche fortuna) da qualche tipo di tumore. Ma e’ altrettanto vero che in qualunque direzione guardiamo non c’è famiglia in Italia e nel mondo che non ha qualche problema del genere. Ormai non chiedo piu’ di cosa e’ morto tizio o caio (conoscenti s’intende), e’ semplicemente superfluo.
    Non si muore piu’ di tumore negli ospedali. Naturalmente si muore a casa e le statistiche naturalmente non ne tengono conto. Si dice che, senza fare nomi al S. Raffaele non si muore di tumore.

    E’ altrettanto vero che i casi di tumore negli ultimi anni sono aumentati in maniera esponenziale.

    Ritengo inoltre che ci sono determinate malattie che prima non c’erano con riferimento alla HIV, secondo il mio parere sperimentata da scienziati come arma di distruzione di massa e non piu’ contrellabile. Altro che rapporti fra uomo ed animali. Non credo che l’uomo abbia modificato comportamenti percui è impensabile che 100 o 200 anni fà si potesse accoppiare con animali.

    Ok, conoscere, studiare, capire sperimentare è nella ns natura, fa parte del ns dna a differenza degli animali ma, dopo che abbiamo saputo che su Marte c’è traccia di acqua congelata sa che notizia. Un giorno ci passeremo le vacanze estive.

  68. eleonora said

    Per Vincenzo:
    Non ho ben capito, ma Lei è d’accordo sulla ricerca o no?
    Certo, le statistiche hanno la loro importanza, a volte il malato terminale è (beneficiato) dalla dimissione protetta con assistenza domiciliare, non rientra nella casistica ospedaliera, ma non è questo il nocciolo, purtroppo nessuno conosce la causa di alcune patologie, compreso la HIV, com’è vero che siamo minacciati da attacchi biologici, chimici e nucleari, ma che c’entra con la ricerca?
    Sinceramente non mi sento una cavia in balia degli scenziati, ci sono pericoli ben più gravi e vicini, danni immani compiuti da uomini comuni, molto più pazzi degli scienziati.
    Si dice che l’immuno derficienza acquisita sia un errore di laboratorio…si dice…ma non ne siamo certi…le certezze vengono dalla ricerca.
    Eleonora

  69. criplatone said

    il tempo passa, l’esperimento continua, la borsa crolla, l’economia tracolla, ed io hò l’ansia del peggior domani. padre, madre, figlio, che tù sia è in qualsiasi parte del mondo vivi credo che il tuo primo pensiero domattina quando ti sveglierai sarà ” chissa se hanno trovato il bosone”.

  70. Alba del 2012 said

    Si è rotto!

  71. criplatone said

    azz sono andati in corto due magneti, sarà vero? oppure dobbiamo iniziare il conto al rovescio?!?!

  72. Alba del 2012 said

    Volendo rimanere nell’ambito dell’incredibile, la rottura provocherà un ritardo di due mesi. Le collisioni, quindi, inizieranno in prossimità del 21 dicembre: giorno della fine del mondo prevista dai maya tra quattro anni. E quattro sono gli anni previsti dagli scienziati del dissenso perchè l’eventuale buco nero creato con l’esperimento inghiotta la terra.

    Altre circostanze a dire poco incredibili le riservo per la prossima volta.

    Arrivederci.

  73. criplatone said

    alba ma che dici mi metti ansia così l’esperimento riuscirà è noi ne saremo i beneficiari …di cosa non sì sà ma questo è certo ne verrà sicuramente quello che ci tocca è sarà il fato a determinarlo

  74. Alba del 2012 said

    L’esperimento non riuscirà perchè qualcun’altro dissente e sembra che non si limiti solo alle parole ma è già passato ai fatti.
    Restando sempre nell’ambito dell’incredibile, giorni fa sul corriere sono state pubblicate foto di avvistamenti OVNI in Sicilia, nella zona in cui anni addietro si producevano inspiegabili ed intensi fenomeni elettromagnetici.

    Fino a quando gli uomini si fanno male da sé con guerre e angherie varie anche nei confronti della terra tutto può essere tollerato, ma quando è l’intero sistema solare a rischiare, allora perchè non ipotizzare un extra intervento per impedire il peggio?

    Riporto un link ad un sito con le foto degli avvistamenti.

    In conclusione, voi pensate davvero che i contatti tra i magneti della macchina si siano disconnessi accidentalmente?

    Alla prossima

  75. Alba del 2012 said

    ecco il link suddetto:

    http://meteopalermo.forumcommunity.net/?t=19564837

  76. criplatone said

    alba scusa ma perchè ci preoccupiamo, così è scritto dagl’antichi, quindi così finirà l’uomo. bloccando l’esperimento si avrà una modifica del nostro destino e l’ignoto riapre la sua porta è poi?????????? non sapremo più come finirà la razza umana. naggia verranno annullate tutte le previsioni degl’antichi e poi l’ignoto ci si presenterà davanti come un buco nero eh! eh! eh!

  77. rdp said

    Sarà che faccio l’archeologa ma a me l’acceleratore particellare introgeocatacombico ( ovvero sto coso che ci tentate di far apprezzare, di 27 km così le radiazioni se ne stanno belle e buone) aiuta a coniare solo questa espressione:
    “ti do uno schiaffo che ti accelero come una particella del cern” ( ho depositato alla siae ).
    Quanti miliardi per intuire che un buco nero evapora.
    Che c’è materia oscura nell’universo, ma tanta.e energia più nera che manco wanna e le sue sorelle.
    Apprezzate la mia ironia, perchè se non interessava a far guerre, col cacchio che spendevamo tutti sti soldi.
    I misteri dell’infinitamente piccolo sono nel cuore dell’uomo, non nelle sue stupide macchine.
    rdp

  78. alba del 2012 said

    Molti di voi si domandano quale siano i benefici pratici di una impresa così ardua e costosa, come quella di un super acceleratore. Una risposta immediata non è possibile darla, ma immaginate avvenuta la scoperta della particella unificatrice di tutte le forze dell’universo.
    Supponete, poi, che in un certo periodo di tempo si riesca a capirne il comportamento e a costruire una macchina capace di comporre le particelle basilari, ebbene riuscite a vedere i benefici conseguenti?
    Non ci sarebbe più bisogno di alcuna scienza macroscopica come la chimica e soprattutto la medicina, infatti basterebbe disporre della descrizione energetica di un fegato malato per rigenerarlo utilizzando una composizione di particelle base. Insomma sarà, in futuro, possibile acquisire lo stato energetico di una persona e rigenerarla anche in un altro luogo scomponendo e componendo particelle base.

    Tornado alla realtà, l’esame di risonanza magnetica è oggi possibile in molti ospedali grazie alle ricerche sugli acceleratori di particelle.

    Arrivederci.

  79. criplatone said

    alba 2012 tutto si potrà ricreare tutto è dico tutto pensi che sia una cosa da poco !??! per il mammifero uomo??? sai cosa vuol dire il controllo di ciò?
    pace e bene fratelli e sorelle:

  80. Alba del 2012 said

    Non si creerà nulla ma si darà o si cambierà forma all’energia.

  81. criplatone said

    credo che parliamo la stessa lingua è stiamo costruendo babele!

  82. Alba del 2012 said

    Quale sarebbe altrimento lo scopo di una ricerca per unificare le teorie che descrivono la materia dell’universo se non quello di capire per poi modificare e adattare le conoscenze ottenute per migliorare la vita dell’uomo?
    E’ questione di tempo e sicuramente ai tempi di Babele nessuno ha mai pensato di costruire un tunnel di 27Km per scontrare particelle o cose invisibili ad occhio nudo.

  83. criplatone said

    stavano costruendo una torre credo? ma…. non ricordo il motivo! ciao alba di ieri, di oggi di domani e sè ci arriviamo del 2012

  84. sn te said

    puzzate3

  85. Paul said

    Se qualcuno non avesse inventato la bussola non avremmo mai girato il mondo.

    Se non fosse stata inventata la stampa, la lettura non sarebbe mai stata alla portata di tutti (o quasi).

    Se non fosse nata la Tv tutto quello che succedeva in Vietnam non lo avreste neanche mai immaginato.

    Se nono fosse stata prodotta l’elettricità, probabilmente credereste che nei boschi di montagna vivono mostri a tre teste.

    Se non fosse stato inventato il computer e Arpanet (quest ultimo nato come sistema di difesa bellica) non saremmo qui a dibattere sull acceleratore di particelle.

    Limitarsi a dire che gli scienzati sono pazzi o usano le loro teorie solo per i loro scopi, a mio avviso è molto superficiale e anche un pò ignorante, quest’ultimo inteso come ignoramento della storia della quale siamo tutti figli.

  86. Alba del 2012 said

    Il problema non nasce da una considerazione strampalata dello scienziato ma dalla paura di un possibile errore irreparabile.

    E’ il rischio evidenziato da alcuni con tesi e argomentazioni ben formulate che lascia spazio a dei dubbi nei confronti dell’acceleratore. Anche se a detta degli esperti le risposte del Cern sono altrettanto valide un poco di paura e diffidenza restano, soprattutto per i profani della materia.

    L’invenzione della televisione o di internet non presupponeva la fine del sistema solare in caso di clamoroso errore.

    Buona notte.

  87. Raffael said

    La terra è sound-vision-soul

  88. criplatone said

    sagace alba, il dilemma umano sull’errore esiste e le circostanze che determineranno l’evento non dipenderanno da mè. E’ inutile chè ti dica come venne scoperta la polvere da sparo oppure la bomba atomica, il fatto è che esistono è l’uomo ne hà fatto uso. sono stati spesi tanti soldi per l’esperimento, mà considerando il risultato strabiliante che ne verrà fuori saranno un inezia. mi ripeto da ignorante uomo comune alla cosa, se il fato non ci mette di suo quale sarà l’uso delle conoscenze acquisite?????? buona notte!

  89. criplatone said

    ciao a tutti chè fà l’accelleratore……….accellera?

  90. Michele said

    Io spero che l’esperimento ci faccia fare un balzo positivo in avanti nel futuro e ci apra le porte allo stadio successivo della scienza. Non credo affatto che si svilupperà un buco nero in grado di risucchiare la terra, ma anche se così fosse pensate al lato positivo: anche se morissimo saremmo morti risucchiati da un buci nero! Dico, RISUCCHIATI DA UN BUCO NERO!!! Volete mettere che fine originale? Centinaia di generazioni di uomini si sono spente nelle maniere più assurde, ma sempre per motivi “normali”, vecchiaia, omicidio, guerra, pestilenza…
    Ma un buco nero…beh, nessuno ha mai avuto questa possibilità!
    Mi direte: si, ma se moriamo tutti capirai che vanto…
    Lo so, lo so, ma almeno non rimarranno testimoni a raccontare l’immane figuraccia di una razza che si è autodistrutta generandosi un buco nero in garage, ahahah!

    Saluti e in bocca al lupo al CERN!

  91. Corilo il Magnifico said

    Salve! Riguardo all’ 85 di Paul…
    E’ verissimo, gli scienziati attraverso le loro ricerche, alle loro scoperte, hanno migliorato la qualità di vita dell’uomo. Nel medioevo si moriva per l’ignoranza, soprattutto negli ospedali, dove tanti ammalati erano riuniti insieme, in condizioni igieniche scandalose!

    Gli scienziati hanno permesso all’umano di diventare quel che è attualmente, in questa scocietà “civilizzata”.

    Cosa c’è che non va, allora?

    Forse il fatto che vengano spesi miliardi in esperimenti INUTIULI.

    INUTILI perchè non faranno progredire la nostra civiltà!!

    Diciamolo… Cosa porterà questo esperimento di Cern? Quale utilità ha?

    Tipo conoscere delle particelle più piccole del protone?
    Ah, sì?
    E a me che cazzo me ne frega!???!!!!

    -Queste particelle potranno cancellare la fame nel mondo?
    -Potranno aiutarci a cancellare l’odiosa disparità che c’è tra ricchi e poveri?
    -Potranno fermare le guerre?
    -Potranno condurci ad una società unità e pacifica, dove i cristiano, l’islamico e l’ebreo vanno a pescare insieme?

  92. Anonimo said

    <chi sà dirmi se ci sono notizie fresche sull accelleratore?
    bella la tua opinione michele è simpaticissima speriamo che ci sia qualcuno lassù che ci indica la retta via è sopratutto che qualcuno qaggiù gli dia retta!

  93. Corilo il Magnifico said

    Perchè sapere da cosa è formato un protone può essere una curiosità…. Eh già….
    Come può essere per qualcuna quanto ce l’ho lungo, già…
    Ma a voi cosa cavolo ve ne frega della lunghezza del mio cazzo?

    Nel caso di Cern è uguale: Cosa MINCHIAGLIENEFREGA alla gente che muore di fame di ciò che porterà Cern!??!!!?

    Un’ULTIMA COSA….. L’altro giorno ho visto un documentario dove ad un certo punto degli scienziati, per “sperimentare” l’impatto di un grosso proiettile con una meteora, hanno montato tutto un apparecchio pazzesco per SPARARE A DELLO ZUCCHERO FILATO……….
    Quando lo hanno disintegrato con quella sorta di cannone filmando tutto questi tipi si sono messi a festeggiare….. Berciavano e ridevano e si complimentavano tra loro.
    Deve essere stato proprio divertente visto che è costato diverse migliaia di dollari….

    Tra gli scienziati c’è anche chi lavora per l’interesse comune, e li rispetto…
    Tutto il resto è gentaglia di merda.

    E provate a smentirmi su questo.

    Ciao!

  94. Anonimo said

    bellixximo nn vi preoccupate che ce la farete

  95. Anonimo said

    Io credo fermamente a queste torie e ne sono appassionato e credo che molto probabilmente al più presto sarà tutto spiegato e reso noto l’ esistenza dell’ universo e di tutto ciò che e al suo interno……….

  96. criplatone said

    mmaaaaaaaaaaa acceleraaaaaaaaa stò accelleratore???????????

  97. Corilo il Magnifico said

    Riguardo al 95…
    Quale ottusa mente può anche solo pensare di poter arrivare a conoscere veramente l’universo
    se non si riesce nemmeno a comprendere un granellino della Terra? Quelli che vengono chiamati scienziati credono di comprendere e poter calcolare la realtà che abbiamo intorno ma in realtà non
    sono che dei fottuti opinionisti.

    Voglio ricordare che ciò che ci è riversato come oro colato non è che TEORIE, spesso infondate,
    esattamente come la Teoria Evoluzionistica di Darwin, che nonostante ormai sia stata smentita dalla
    mancanza di prove fossili che testimonino un’evoluzione graduale è ancora aggressivamente monumentariamente sorretta ed imposta come verità ai nostri figli nelle scuole.

    Arriverà un giorno che lo scienziato che cerca sempre più lontano tra le stelle e quello che cerca sempre più profondamente nell’atomo intravedranno qualcosa, e riconoscendo l’uno l’altro si diranno :”Ma te che cacchio ci fai laggiù?!?!”……..
    ….M’è presa male scusate

  98. epicureo said

    voglio dire la mia xk sta cosa dell’acceleratore mi sta appassionando… benvenga tutto, io cm’è nato l’universo lo voglio sapere, non m’importa della fame nel mondo, credo ke x il progresso l’umanità dovrebbe sforzarsi di aiutarsi reciprocamente e di saper convivere pacificamente, xk senò non si va da nessuna parte…in cosa consiste stare al mondo? x me consiste nel migliorarsi ogni giorno e se c’è questa possibilità di fare progresso xk non approfittarne? solo x paura del buco nero? almeno se ci risucchiasse ci estingueremmo cn stile… sn pronto al risucchio. ma provate solo a immaginare se l’esperimento riuscisse………. UAO!!! la vita sarebbe certamente migliore. ke dio ci assista…..

  99. Corilo Il Magnifico said

    Ma che cazzo vai dicendo testa di minchia?! T’arriva ‘no shguoch de goddo t’rrevolto!!
    Non t’importa della fame nel mondo? E allora puoi andare a scroncartelo nel culo!! He He!
    Uno che dice questo e che poi finisce il commento con “ke dio ci assista…..” ha propio la merda nel cervello.
    Secondo te se questo esperimento della minchia impinta riuscisse la vita sarebbe migliore… In COSA???!!!?
    A che cazzo porta????
    Dite tutti che le scoperte fatte con questo accelleratore particellare saranno grandiose e porteranno benefici
    incredibili…. MA QUALI????? SECONDO ME non sapete nemmeno voi di cosa parlate.

    Io sono per il progresso, ma SOLO in ciò che è UTILE….. ME NE FREGA UNA SEGA SE C’E’ ACQUA SU MARTE O COSA è PIù PICCOLO DI UN PROTONE!!

    FIGURARSI i bambini che muoiono di fame e sete!!!!!!!

    Riguardo a te, Epicureo, puoi andare a fare i bocchini a tuo padre.

  100. diego said

    Corilo Il Magnifico detto una sola cosa mi sento di dirti…..sei proprio un coglione!!!
    non cercare di riflettere su cose cosi lontane dalla tua portata…

  101. Corilo Il Magnifico said

    Io coglione? Perchè mi incazzo se persone che non sanno un cazzo di che cosa parlano sono PRO ad un esperimento che è costato solo per la costruzione 3 miliardi di euro più altri 3 miliardi per gli esperimenti in sè?
    Lo scopo di questa follia è DIMOSTRARE l’esistenza dei così detti bosoni di Higgs, delle particelle subatomiche… Ma che cazzo è?? …. Si mangia? …. NOOOO!!!!!! ….. Allora si beve………………….. NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!
    Voi siete disposti a lasciar morire di fame 24000 persone OGNI GIORNO per una pura curiosità?
    Allora sprofondate nel crepaccio della vostra inutile esistenza, e guardate svanire tutto ciò che credevate di possedere nel nulla assieme a voi stessi.
    Ho trovato pochissime persone ragionevoli qui…
    Vaffanculo

  102. criplatone said

    funziona?….. si sà nulla?….singora Jacobs… sà dirci qualcosa in merito… per quanto eclatanti i prò ed i contro… non hò più letto nulla in merito… forza ci dia delle notizie fresche

  103. MasterSkulls said

    Secondo me sn tutti pazzi gli scienziati,scusate invece di fare questa minchiata assurda non si poteva spendre quei soldi per creare degliscudi energetici sono molto più utili,oppure creare un nuovo tipo di arma.Sn cose molto piu utili invece di fare questa cazzata di creare la Particella di Dio.Sai cosa vi dico che se la mettano nel c**o questa particella.

    Ciao

  104. MasterSkulls…. Ma che cazzo dici? Creare un nuovo tipo di arma?? Almeno poi c’è la corsa dei governi a chi la costruisce prima e più potente, buttando via soldi in mezzi di distruzione mentre già la gente muore di fame e sete? A questo punto conviene che l’umanità intera si raduni in uno stato sufficientemente capiente e si faccia esplodere con una bella bomba atomica almeno si evita tutta la sofferenza a se stessi e alle altre creature…

  105. Armando said

    A tutti voi….

    L’acceleratore di particelle costruito a ginevra rappresenta la risposta dell’umanita’(in correzione) al cambiamento dei poli magnetici terrestri che avverrà tra pochi anni….che senza opportune difese, appunto lo pseudo acceleratore provochera’ disastri inimmaginabil……speriamo di farcela….sono attualmente in costruzione in maniera occulta altri in varie parti del mondo tra cui USA….

  106. criplatone said

    “salve ancora nulla in merito ?!?!?!”…(bello il termine —-chiappato—-, mi piace!) ciao ragazzi……buone vacanze.

  107. janejacobs said

    A quanto ne so, dovrebbe ripartire a Novembre a velocita’ ridotta: http://cdsweb.cern.ch/journal/?name=CERNBulletin

  108. criplatone said

    grazie Jane.. spero tù te ne occupi. per me è un piacere leggere il tuo modo brillante di esporre l’argomento. la profonda analisi e la giusta ponderazione danno il giudizio ideale sempre in qualsiasi situazione. ciaoooooooooo

  109. Blackhole said

    Gente.. ci siamo, riparte l’acceleratore…. State tranquilli, se alla vostra donna il buco del culo diventa oscuro.. Beh.. abbiamo già la soluzione.. hanno inventato lo sbiancamento anale!!!

  110. Corilo Il Magnifico said

    Io faccio una domanda a coloro che sostengono tanto questo esperimento… Quando un giorno questa follia porterà le sue inutili scoperte, potranno compensare la morte di miliardi di bambini morti di fame fino a quel giorno? Ne sarà valsa la pena togliere ogni mezzo di vivere minimamente agiati a miliardi di persone per conoscere delle curiosità sulla materia? Vi rispondo io… NO!!

  111. Tempo fa Stephen Hawking voleva poter conoscere la Mente di Dio. Per questo io gli dedicai il mio libro: “Il Tachione il dito di Dio”. Ora ha cambiato idea e dice che Dio non esiste. Il CERN a sua volta ripropone l’eterna esistenza della materia. Io rispondo così:
    COMMENTO ALL’ULTIMO ESPERIMENTO DEL CERN DI GINEVRA.
    Ciò che è stato osservato al CERN di Ginevra ,consiste di un plasma di teorema geometrici e matematici, espressi in numeri cardinali .
    Questi a loro volta sono costituiti da un gas di numeri ordinali, (la polvere di Cantor ” diviene “ frattali).
    A proposito DUNQUE ,della presunta autosufficienza della materia ,affermata dopo gli ultimi esperimenti del CERN di GINEVRA.
    Siamo semplicemente alle solite tesi ideologiche .
    Non si tiene conto che l’energia applicata nell’esperimento del CERN è già esistente nell’universo . Quindi la materia non è affatto autosufficiente. Rimane vero semplicemente che nulla si crea e nulla si distrugge .
    Rimane insoluto infatti ,quali sono le ragioni dell’esistenza dell’energia ? Perché c’è l’energia invece che il nulla ?
    Per approfondire segnalo il sito: il Tachione il dito di Dio.
    Nel sito http://www.webalice.it/iltachione si può leggere gratuitamente in rete la teoria unificata dell’universo fisico e mentale, secondo il pensiero sineterico.
    La tesi fondamentale della teoria afferma che la gravità non è una qualità della materia ma una reazione astratta all’estensione angolare .
    Pertanto le successive dimensioni spaziali “estendendosi” a partire dal punto mentale,alla retta ,al piano e ai volumi, determinano REAZIONE ANGOLARE GRAVITALE ,all’ipotesi immaginaria di estensione LAMBDA, nello spazio tempo.
    Dunque le ragioni invisibili delle apparenze fisiche ,sono astrazioni di teorema matematici.
    Le apparenze fisiche visibili ai sensi sono simulazioni delle idee della teoria.
    In pratica non ci sono fenomeni fisici ma solo rappresentazioni mentali dell’osservatore

  112. trotinette freestyle

    L’acceleratore di particelle del CERN « Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: