Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Il protocollo di Modena

Posted by janejacobs su ottobre 1, 2008

Circa due mesi fa un gruppo di rilevanti personalita’ istituzionali Russi ed Italiani si sono incontrati a Modena dove hanno “partorito” un’agenda economica molto ambiziosa. Elenco i punti principali:

1. Riformare l’attuale sistema di cambi che include la reintroduzione dei cambi fissi, la correlazione dei cambi alle riserve auree, controlli governativi dei flussi di capitali internazionali (come in Cina), creazione di un sistema creditizio a bassi tassi di interesse che finanziera’ progetti produttivi a lungo termine e punira’ la speculazione finanziaria

2. Riformare il sistema finanziario internazionale attraverso la regolamentazione degli strumenti derivati, abolire i paradisi fiscali, proibire speculazioni agli hedge funds, aumentare le tasse sulle transazioni finanziarie, aumentare i controlli per le banche.

3. Riformare il WTO (l’organizzazione del commercio mondiale) che ha tolto la regolamentazione alla produzione ed al commercio diminuendo l’efficienza e la produttivita’ del sistema economico mondiale, promuovere gli investimenti in infrastrutture, incentivare maggiormente gli investimenti produttivistabilire protezioni sindacali ed ambientali con le organizzazioni sindacali ed ambientali a livello globale.

 

Fonte: wedf

Una Risposta to “Il protocollo di Modena”

  1. Antonio said

    E’ bello che io abiti a meno di 40 kilometri e non ne sapessi niente, ma lo abbia imparato da te che vivi in Inghilterra, dopo averlo letto su un portale che riportava un documento Russo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: