Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Nobel 2008 alle citta’

Posted by janejacobs su ottobre 13, 2008

 

Anche l’Accademia Reale Svedese (sopra) si sta accorgendo che le citta’ sono la ricchezza delle nazioni. Leggete sotto le motivazioni con cui viene consegnato il Nobel 2008 all’Economia a Paul Krugman.

 

“Le caratteristiche internazionali del commercio e la geografia economica sono sempre state un tema centrale del dibattito economico. Quali sono gli effetti del libero commercio e della globalizzazione? Quali sono le forze che guidano l’urbanizzazione? Paul Krugman ha formulato una nuova teoria per rispondere a queste domande.

L’approccio di Krugman e’ basato sulla premessa che molti beni e servizi possono essere prodotti in maniera piu’ efficiente se prodotti in grandi ququantità specialmente quando i consumatori domandano una grossa varieta’ di prodotti. Pertanto, la produzione in piccola scala e’ rimpiazzata dalla produzione su larga scala per il mercato globalizzato dove le imprese globali competono con prodotti simili.

La teoria del commercio tradizionale ritiene che le nazioni sono diverse e spiega perche’ alcune nazioni esportano prodotti agricoli, mentre altre esportano prodotti industriali. La teoria di Krugman spiega perche’ il commercio internazionale e’ dominato da nazioni che non solo hanno simili condizioni economiche, ma anche commerciano simili prodotti – ad esempio paesi come la Svezia che importano ed esportano automobili. Questo tipo di commercio permette la specializzazione e la produzione su larga scala che risulta in prezzi piu’ bassi ed in una maggiore diversificazione di materie prime e prodotti.

Le economie di scala combinate con bassi costi di trasporto permettono anche di spiegare perche’ una quota sempre crescente della popolazione vive nelle citta’ e perche’ attivita’ economiche simili sono concentrate negli stessi luoghi.  Bassi costi di trasporto possono scatenare un processo dove una popolazione di una grande area metopolitana origina una nuove produzioni su larga scala, stipendi piu’ elevati ed attira immigrati. Le teorie di Krugman hanno mostrato che l’esito di questo processo si sviluppa in regioni centrali ad alta tecnologie e spesso trascura le regioni lontane dalle citta’.”

 

Fonte: Nobel.org

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: