Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Cos’e’ il G20?

Posted by janejacobs su novembre 10, 2008

Cos’e’ il G20?

Il G20 e’ un gruppo che promuove la cooperazione economica tra paesi ricchi e poveri.

Quali sono i Paesi del G20?

I G20 sono 19 Paesi: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Messico, Russia, Arabia, Sud Africa, Corea del Sud , Turchia, Regno Unito e USA. L’Unione Europea, pur non essento uno Stato e’ membro del G-20. Inoltre il capo del Fondo Monetario Internationale e della Banca Mondiale siedono a questo mega-tavolo.

Quando e’ nato il G20?

Nel 1999 a Berlino.

Perche’ e’ nato il G20?

Per far fronte alla crisi finanziaria Asiatica degli anni ’90.

Cosa fa il G20?

I ministri delle finanze del G-20 si incontrano una volta all’anno e producono documenti, studi, statistiche e rapporti su argomenti economici specifici che dovrebbero poi venire usati dai governatori nazionali.

Funzionera’?

No, come non hanno funzionato Impero Romano, Banca Mondiale, Fondo Monetario Internazionale, URSS, ecc.

Perche’ non funzionera’?

Perche’ solo le citta’ sono la ricchezza delle nazioni.

Continua…

 

8 Risposte to “Cos’e’ il G20?”

  1. Per cambiare il mondo in positivo bastano pochi accorgimenti. Ma seri ed etici:
    1) le banche centrali devono essere controllate dai popoli attraverso la delega politica consegnata allo Stato.
    2) il pil deve tener conto delle potenzialità di cascun popolo
    3) la moneta deve essere unica e universale.
    4) le regole del commercio devono essere univoche e non devono permettere che l’acquisto di materie prime possa essere svincolato dal prodotto (ovvero chi acquista materie prime deve obbligatoriamente cedere lo steso unitamente al certificao di acquisto)
    5) le regole degli investimenti di borsa devono essere trasparenti al punto che chiunque sia libero di investire proprio denaro in quote di società anche non quotate.
    6) le banche devono investire nei progetti almeno nella metà degli investimenti immobiliari

    non facile…ma sicuramente definitivo.

  2. gianluca pegini said

    ma vaffangala
    vergognatevi
    questo articolo fa schifo è il peggiore che abbia mai visto

  3. thomas said

    hanno spiegato tanto qua!!!!!!!!!!!!!

  4. Christian said

    Vergogneve!!!!! nde lavorar!!!!!!:-)

  5. Matteo said

    Bravi Bravi w l’ Italia!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Christian said

    Ciao Thomas cm ea???

  7. thomas said

    ah..un macel!!!!

  8. tutto è valido x migliorare il mondo che viviamo…..o che vogliamo appartenere!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: