Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Il declino dell’Impero Britannico

Posted by janejacobs su novembre 23, 2008

Le transazioni del declino sono transazioni assolutamente necessarie agli imperi. Consideriamo, ad esempio, i tipi di transazioni che sono avvenute nel corso dell’impero Britannico senza le quali l’impero Britannico non si sarebbe mai formato. Tali transazioni sono simili a quelle avvenute in precedenza negli imperi della Turchia, della Spagna, del Portogallo, della Francia e di molti altri imperi in varie epoche storiche.
 
Durante il periodo dell’espansione Britannica, l’Inghilterra investiva continuamente soldi pubblici e privati per conquistare e per formare regioni fornitrici di beni primari attorno al mondo. L’Inghilterra esportava nelle economie arretrate ricevando in cambio denaro, ma poi le sue citta’ progressivamente smisero di rimpiazzare le importazioni, perche’ non importavano altro che materie prime dalle colonie e per decenni rimanevano al di fuori degli scambi commerciali con altre citta’ avanzate.
 
Per mantenere il suo status politico ed economico, la Gran Bretagna doveva mantenere legioni e guarnigioni in tutto il mondo, produrre armi e ogni genere di forniture per i  suoi militari, e costruire e sostenere la piu’ grande flotta navale al mondo. Moltissime citta’ Britanniche si dedicavano alla produzione militare.
 
Le citta’ Britanniche, col passare del tempo, vivevano di esportazioni verso regioni dell’impero piccole, dipendenti e arretrate, mentre commerciavano sempre meno con le altre citta’ avanzate. Le citta’ Inglesi che avevano creato la rivoluzione industriale nel XVIII secolo, quindi divennero asservite agli interessi commerciali dell’impero e di Londra. Ma proprio quest’asservimento all’impero fini’ per atrofizzarle le industrie britanniche e le citta’ Britanniche divennero sempre piu’ obsolete, le innovazioni diminuirono notevolmente, e la loro abilita’ di servire clienti esigenti e ricchi gradualmente svani’.
 
Tutta la ricchezza delle Indie non poteva compensare la stagflazione ed il declino economico delle citta’ della Gran Bretagna. Ma la stagnazione ed il declino erano intrinseci nella transazione necessaria per vincere, mantenere e sfruttare la ricchezza delle Indie. Ammettiamo che la Gran Bretagna fosse stata piu’ generosa con il suo impero, fornendo sussidi, prestiti per promuovere ed intensificare il commercio tra citta’ del Comonwealth avanzate e arretrate e fornendo sussidi assistenziali alle regioni povere. Se il governo dell’impero Britannico si fosse comportato in questo modo, l’impero sarebbe caduto in rovina prima del 1900.
Annunci

Una Risposta to “Il declino dell’Impero Britannico”

  1. conversation about this article here at this website, I have read all that, so now
    me also commenting here.|
    I am sure this article has touched all the internet viewers,
    its really really pleasant post on building up new website.|
    Wow, this article is nice, my sister is analyzing these things, thus I am
    going to inform her.|
    Saved as a favorite, I really like your website!|
    Way cool! Some extremely valid points! I appreciate you

    http://www.wanzmusic.com/?key=coach+outlet+online

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: