Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Nazioni e biforcazioni

Posted by janejacobs su dicembre 18, 2008

I matematici che si occupano di problemi complessi e controversi chiamano questo tipo di “pensieri” “biforcazioni”. Le biforcazioni sono contraddistinte dal fatto che non sono cause prime, ma risposte ad episodi di stress e di instabilita’ che si sono accumulati in precedenza; esse agiscono in maniera discontinua rispetto agli eventi che le precedono e lasciano lo stato delle cose su cui interagiscono radicalmente cambiato. Le nazioni sono sistemi intrinsecamente instabili.

 

Anche nella migliore e nella piu’ fortunata delle nazioni si accumulano molti disequilibri perche’ le citta’ in grado di rimpiazzare le importazioni non riescono ad emergere e di volta in volta le citta’ decadono senza essere in grado di riprendere il bandolo della matassa della propria economia, e questo fenomeno finisce per aggiungere stress e danneggiare una nazione intera. Anche se le nazioni venissero amministrate da enti privi di egoismo, diciamo da degli angeli, tali stress e tali instabilita’ continuerebbero ad accumularsi; essi sono intrinseci nella natura dell’economia.

 

Continua…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: