Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Mussulmani d’Europa

Posted by janejacobs su gennaio 28, 2009

 

La popolazione Mussulmana in Europa ha raggiunto un numero compreso fra i 15 ed i 18 milioni. La maggiore proporzione di Mussulmani – fra il 6% e l8% – si trova in Francia ed in Olanda, seguita da Germania, Danimarca, Austria e Svizzera, che hanno una percentuale di mussulmani fra il 4% ed il 6%. In Inghilterra i Mussulmani sono il 3%  della popolazione ed in Italia ci sono un milione di Mussulmani, il 2% della popolazione Italiana.

Se i Mussulmani continueranno ad emigrare in Europa in simili proporzioni e a riprodursi in misura simile a quanto hanno fatto finora, essi arrivernno ad un numero fra i 25 ed i 30 milioni entro il 2025.

I Paesi con un numero crescente di Mussulmani vedra’ un forte cambiamento della composizione etnica soprattutto all’interno delle proprie citta’. Tali citta’ potrebbero attraversare problemi di assimilazione e di integrazione.

Le opportunita’ economiche saranno maggiori nelle aree urbane, ma in assenza di crescita economica e di lavori, una maggiore concentrazione di Mussulmani in aree limitate potrebbe portare a situazioni instabili simili a quelle sperimentate a Parigi con le rivolte delle banlieues.

La regolamentazione del mercato del lavoro ed il razzismo che spesso si sperimenta in Europa potrebbero esasperare questa situazione nonostante l’Europa abbia bisogno di manodopera giovane per pagare le pensioni ad una popolazione sempre piu’ vecchia. Se a questo si somma un minor livello di educazione della popolazione Mussulmana in Europa, potremmo assistere ad un inasprimento del conflitto etnico-religioso.

Nonostante ci sia un gran numero di Mussulmani perfettamente integrati nel tessuto sociale Europeo un senso di alienzaione crescente alberga in una grande fascia della popolazione Mussulmana d’Europa.

Anche se le comunita’ di immigrati probabilmente non raggiungeranno una rappresentazione nei parlamenti tale da dettere la loro agenda domestica o estera entro il 2025, ci sara’ una sempre maggiore attenzione ai problemi dei Mussulmani.

Le tensioni sociali e politiche sull’integrazione Mussulmana renderanno i leader politici Europei sempre piu’ sensibili alle ripercussioni domestiche nelle loro politiche verso il Medio Oriente, in particolare quando tali politche andranno a favorire Israele.

Una Risposta to “Mussulmani d’Europa”

  1. Silvio Corbetta said

    Siete specializzati in notizie che lasciano poche speranze a chi vuole usare ancora un po’ di cervello…Oswald Spengler aveva previsto il tramonto dell’Occidente nel 1917, quando la russia abbatteva gli Zar e gli esegeti politically correct di oggi non si scandalizzano di certo davanti a un mondo in cui rischi di finire stuprata per la tua differenza… Sai che bello consegnare il continente di Carlomagno a una banda di mullah… se parole come dignità ed onore avessero ancora un senso ci sarebbe solo da vergognarsi di essere europei davanti a questo futuro….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: