Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Il ritorno del lavoro manuale

Posted by janejacobs su giugno 28, 2009

Il nostro lavoro sta diventando sempre piu’ surreale e sempre meno reale. Lavorando in un ufficio, spesso e’ difficile vedere i frutti concreti dei nostri sforzi. Cosa esattamente abbiamo realizzato giorno per giorno? quando la catena causa-effetto e’ sempre piu’ opaca e la responsabilita’ e’ sempre piu’ diffusa, la nostra esperienza vaga e surreale. Spesso ci sentiamo alienati. Esiste un’alternativa piu’ “reale”?

La scuola sta perdendo le competenze per insegnare materie pratiche. Al contrario la scuola insegna sempre piu’ materie teoriche visto che tutti oggi sembra che tutti vogliano fare lavoro intellettuale. Il sogno di tutti i genitori e’ di mandare i propri figli all’universita’ e poi a lavorare in qualche ufficio. Tale sogno e’ il frutto di una visione del mondo in cui lasciamo la realta’ materiale per una realta’ virtuale della nuova economia informatica. Tuttavia molti lavori “intellettuali” spesso sono piu’ snervanti dei lavori manuali e spesso ci ritroviamo ad ammirare le persone che sanno ancora usare la propria manualita’: meccanici, idraulici, muratori, parrucchieri, artisti.

Spesso idealizziamo questi lavoratori e li consideriamo piu’ “romantici” perche’ implicitamente riteniamo che i lavoratori che usano le proprie mani non abbiano alternative. Tali lavoratori corrono piu’ rischi di infortuni sul lavoro, ma forse i loro lavori rispondono a bisogni umani piu’ essenziali, i loro lavori manuali sono piu’ reali. E dietro alla nostra gratutidine ed ammirazione forse si nasconde anche un po’ d’invidia.

Nell’attuale crisi economica, i meccanici hanno visto aumentare i loro affari visto che la gente preferiva riparare la propria vecchia auto anziche’ comprarne una nuova. Certo l’attuale crisi prima o poi finira’, ma ci sono anche diversi cambiamenti in atto nell’economia che porteranno molti lavori manuali a prosperare. Gli idraulici, gli elettricisti, i meccanici diventeranno lavori sempre piu’ ricercati. Spesso idraulici, muratori e meccanici guadagnano molto piu’ di un impiegato d’ufficio.

Secondo alcuni esperti, in futuro la differenza cruciale nel mercato del lavoro emergera’ non tanto fra chi avra’ piu’ o meno educazione, ma fra chi potra’ offrire i propri servizi attraverso una connessione internet e chi dovra’ farlo di persona. Coloro che dovranno consegnare tali servizi di persona avranno una vita piu’ facile e piu’ al riparo dalla concorrenza. Dopotutto non si puo’ martellare un chiodo, smontare una marmitta o aggiustare un lavandino via Internet, bisogna farlo di persona. Un ingegnere residente all’estero puo’ risolvere molti problemi, ma non puo’ riparare l’auto del vicino sotto casa.

Se l’obiettivo e’ guadagnarsi da vivere forse non e’ proprio vero che un diciottenne debba per forza iscriversi all’universita’. Alcuni giovani sono forzati ad un’educazione universitaria contro la propria voglia e contro le proprie inclinazioni e spesso preferirebbero imparare a costruire o riparare cose materiali. Un giovane brillante che scegliesse di diventare un meccanico anziche’ accumulare credenziali accademiche e’ generalmente visto come un eccentrico o addirittura come qualcuno che voglia auto-distruggersi. I genitori sono ansiosi di far superare ai propri figli le varie porte del successo controllate da prestigiose istituzioni scolastiche e accademiche.

Alla fine e’ il nostro personale interesse e non l’umilta’ o la vocazione per gli altri a decidere se fare un lavoro intellettuale o un lavoro manuale. Una vita piena di soddisfazioni si puo’ realizzare in molti modi. La varieta’ dei modi in cui la pienezza della vita puo’ realizzarsi e’ spesso difficile da scorgere se rinchiudiamo le nostre aspirazioni solo in certi canali. Ma le perplessita’ che stanno sorgendo con questa crisi economica portano molte persone a farsi molte domande e forse ad allargare quegli orizzonti che prima parevano piu’ angusti. E cosi’ si riscopre il lavoro manuale e, attraverso esso, anche la bellezza e la varieta’ della vita.

Fonte: Shop class as soulcraft

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: