Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Un nuovo modo di vedere l’economia

Posts Tagged ‘precari’

Tangeri sara’ il piu’ grande porto del Mediterraneo

Posted by janejacobs su luglio 13, 2008

Vecchia Tangeri

Lo stretto di Gibilterra e’ largo solo 14 chilometri. Nella sua parte meridionale si trova il porto di Tangeri in Marocco dove c’e un vasto lavoro di costruzione. Il nuovo porto Tanger Med ha aperto lo scorso Luglio il suo primo molo polifunzionale. E’ in grado di accogliere 3.5 milioni di container all’anno ed e’ gia’ grande quanto il piu’ grande porto del Regno Unito (Felixstowe).

Un secondo terminale aprira’ quest’estate e nel giro di sette anni il porto di Tangeri avra’ una capacita’ di 8.5 milioni di container all’anno. Sara’ il piu’ grande porto del Mediterraneo solo di poco inferiore al piu’ grande porto Europeo di Rotteram (anche se sara’ solo circa un terzo dei grandi porti asiatici di Singapore e Hong Kong).

Simili porti stanno per esere ultimati in Algeria, Egitto, Malta ed Tunisia. Il costo della costruzione del nuovo  porto di Tangeri e’ di cierca 3.5 miliardi di euro. I container che arriveranno a Tangeri saranno spezzettati e consegnati in parti piu’ piccole negli altri porti del mediterraneo.

Si impianteranno fabbriche in zone esentasse che si costruiranno attorno ai moli, si invieranno i componenti da varie parti del mondo che si comporranno a Tangeri per servire i mercati del Mediterraneo. Grazie ai soldi del petrolio provenienti da Dubai e dai paesi del Golfo, ma anche ad investimenti Europei ed Indiani, la costa meridionale del Mediterraneo e’ seconda solo alla Cina per ammontare di investimenti ricevuti negli ultimi anni.

Le grandi compagnie navali come la Maersk e DP World hanno gia’ installato a Tangeri grandi terminali. La Renault ha gia’ iniziato a costruire una grande fabbrica e forse un giorno non troppo lontano sara’ seguita dalla Fiat o addirittura dagli operatori di call center che sfrutteranno la buona conoscenza della lingua Italiana da parte di molti marocchini lasciando a casa i precari Italiani dei call center. Intanto i porti Italiani come Genova continuano a decadere, soffocati dall’imbecillita’ della classe politica.

Non e’ detto che tutti questi nuovi porti del Nord Africa si svilupperanno e prospereranno all’infinito. Se non riusciranno ad importare competenze e a sviluppare una classe di piccoli e medi imprenditori, saranno cattedrali nel deserto come Gioia Tauro  il porto calabrese che si distingue quasi esclusivamente per essere il serbatoio di traffico di cocaina della ‘Ndrangheta.

Il video sul nuovo porto di Tagneri e’ qui sotto:

Continua…

Annunci

Posted in g. Regioni impianto | Contrassegnato da tag: , , , , | 22 Comments »